SHARE

Genova Voltri – Il passaggio di Genova Voltri verrà ricordato a lungo dai due velisti dell’X35 ImXtinente, nome dell’imbarcazione segnalato da Liguria Nautica, la cui avventura rischiava di finire in tragedia.

X35 ImXtinente protagonista dell'incidente di Voltri
X35 ImXtinente protagonista dell’incidente di Voltri. Foto Invernale Ponente

L’imbarcazione si stava dirigendo a Varazze per disputare l’ultima prova dell’Invernale del Ponente in una giornata in cui la Tramontana, come può accadere spesso in Liguria, giocava un po’ a nascondino con le montagne, sbuffando violenta da alcune vallate e nascondendosi subito dopo. Voltri è però in assoluto uno dei punti in Liguria in cui il Nord si incanala meglio e così i malcapitati velisti si sono trovati a fronteggiare raffiche tra i 40 e i 50 nodi: una particolarmente violenta ha sdraiato la barca su un fianco, sbalzando in acqua uno dei due uomini a bordo.

Nella situazione concitata, l’unica persona rimasta in barca non è riuscita nel recupero immediato, perdendo successivamente il contatto visivo col naufrago. Inevitabile l’intervento dei soccorsi, che in elicottero sono riusciti a recuperare l’uomo circa un’ora dopo. Con l’acqua a 14 gradi è stato riscontrato solo un inizio di ipotermia: a salvare il naufrago è stato probabilmente il giubbotto salvagente, giustamente indossato, che ha evitato la perdita di ulteriori energie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here