SHARE

Dusseldorf, Germania – L’European Yacht of the Year ha premiato una barca italiana nella categoria Special Yacht, l’Advanced 44 (Qui il nostro test con VIDEO), un riconoscimento importante che conferma quanto il meglio del made in Italy possa essere ancora molto competitivo e apprezzato anche a livello internazionale. Dopo il parere del tester ufficiale di Fare Vela per l’EYOTY, Vanni Galgani, andiamo a vedere anche il giudizio degli altri componenti della giuria su questo modello: la barca ha colpito per qualità e performance.

L'Advanced 4 di bolina con 9-10 nodi. Foto Giuffrè
L’Advanced 4 di bolina con 9-10 nodi. Foto Giuffrè

Yachting World, Inghilterra: “E’ il monoscafo più contemporaneo del 2014, stabile e reattivo, è una vera “supercar” del mare. E’ Una barca innovativa e performante, con un comfort di lusso per il day crusing. Veramente un grande lavora da parte di Nauta Design (interni) e Roberto Biscontini (progetto), e complimenti ad Advanced per avere avuto il coraggio di lanciare un progetto simile”.

Yacht, Germania: “Questo nuovo modello si rifiuta di essere etichettato in un preciso segmento di mercato, elevando le performance a un livello altissimo. Sull’onda va quasi da sola, consentendo di governare con un tocco di dita e offrendo grandi sensazioni. Semplicemente la migliore barca di serie sulla quale abbiamo mai navigato fino ad oggi. E’ una Ferrari sull’acqua: costosa,quasi all’irragionevole, ma così grande”

Baglio massimo arretrato e grande pozzeto. Foto Giuffrè
Baglio massimo arretrato e grande pozzeto. Foto Giuffrè

Seilas, Norvegia: “Una piccola grande barca. Abbiamo fatto 15 nodi alle portanti col gennaker in 18 nodi di vento. Le performance di bolina sono come quelle di un racer, gli interni sono aperti, moderni e con stile, un prodotto italiano di grande livello”.

Voile Magazine, Francia: “Se una barca deve conquistare questa nomination(Special Yacht), questa deve essere l’A44. Troppo grande per un day crusing, molto cara, troppo potente per un equipaggio di due persone, ma le sue performance di bolina sono a dir poco fantastiche, una caratteristica che cancela qualsiasi difetto”.

L'open space degli interni, nessuna porta verso prua. Foto Giuffrè
L’open space degli interni, nessuna porta verso prua. Foto Giuffrè

Marina. ch, Svizzera: “Una grande espressione di made in Italy. Con l’Advanced 44 un equipaggio esperto può vincere in regata, ma è anche un luxury daycruiser e weekender”.

Yachtrevue, Austria: “L’Advanced 44 ha un design molto particolare, performance straordinarie, stile, un piano di coperta sofisticato e un’atmosfera speciale sottocoperta”.

Badnyt , Danimarca: “Una dimostrazione di come diventeranno le keelboat nel prossimo futuro. EÌ la dimostrazione di come in futuro il peso avrà sempre più importanza per le performance e in generale per le sensazioni a vela”.

http://www.advancedyachts.it/a44/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here