SHARE

Santa Marinella- Si è concluso con un week end di condizioni veramente dure il Campionato Invernale della classe Este24. Un forte vento di Libeccio fino a 30 nodi con onda formata nella prima giornata e un nulla di fatto con moto ondoso intenso e poco vento nella seconda, hanno permesso al comitato di regata di chiudere comunque degnamente un bel campionato invernale.

Condizioni dure a Santa Marinella per gli Este 24
Condizioni dure a Santa Marinella per gli Este 24

Il sabato vede da subito grande protagonista il dream team di Alberto Rossi che con la figlia Claudia, Flavio Favini, Ciccio Celon e Samuele Nicolettis ha dimostrato un’affiatamento incredibile, frutto di molte regate a bordo di altri monotipi e barche d’altura. Una partenza in boa ha permesso allo scafo che veste i colori del Circolo Canottieri Aniene di puntare subito alla vetta della classifica senza troppo faticare se non contro il moto ondoso incrociato alquanto fastidioso. Non da meno La Poderosa di Roberto Ugolini che ha dimostrato un ottimo stato di forma, sopratutto di poter essere competitivi anche con queste condizioni difficili. Ottima la prestazione de La Prima della Classe, con Cristiana Monina a dirigere l’equipaggio “Rosa”, sul podio nella prima manche. Ricca D’Este, Wasabino e Gorditos II non riescono a reggere il passo dei primi tre. Due ritiri per piccole rotture sono nella norma per una classe molto agguerrita che nell’unica manche di giornata ha dato grande spettacolo. Si chiude così il sabato con una sola prova. Il Comitato di Regata del Circolo Nautico Guglielmo Marconi presieduto da Francesco Sette manda tutti in porto prendendo la decisione più saggia, le previsioni danno vento in aumento fino a 30 nodi, confermato da un bel rinforzo proprio quando le barche riprendono la via del porto.

La domenica, dopo una nottata d’inferno, non regala niente di buono, il vento cala ma le condizioni del mare sono pessime, si aspetta a terra, passa il tempo, il comitato decide di chiudere questo campionato invernale che ha dato dei buoni spunti sull’evoluzione della classe e sull’arrivo di nuovo armatori, consapevoli di trovare una classe effervescente, dinamica e molto divertente per contenuti agonistici, di location e ludici.

Si conferma quindi “Campione” RidECoSì CCAniene di Alberto e Claudia Rossi, davanti a Ricca D’Este della coppia Flemma-Chiattelli, Gorditos II di Paolo Brinati, La Poderosa di Roberto Ugolini, Wasabino di Gialuca Raggi, La Prima della Classe, Sportimages, Obi Wan, Spritz ed Estrella, questi i primi 10 del campionato, seguono altri 16 equipaggi.

“Inizialmente avevo ceduto il timone a Papà per difendere il titolo, io ero all’estero – sono le parole di Claudia Rossi, timoniere di RiDeCoSì – alla fine mi sono persa una sola tappa però, sono rientrata e ho ripreso il timone, con papà nel ruolo di pitman. Come al solito è stato un invernale bellissimo, sono state fatte molte prove, ogni volta con diverse condizioni. Non é stato facile vincere perché ogni volta bastava una prova per sconvolgere la classifica, però abbiamo tenuto duro fino all’ultimo e abbiamo concluso il campionato in bellezza con la prova di ieri. Per quanto riguarda il Circuito Nazionale, saremo sicuramente alla prima tappa di fine marzo.”

Le parole del Presidente della Classe Este24, Alessandro Maria Rinaldi sono di buon auspicio per il Circuito Nazionale che inizierà a fine marzo: ” Il Campionato Invernale dedicato ai nostri monotipi ha sempre rappresentato un’importante palestra d’allenamento per il Circuito Nazionale. Dalle battaglie in acqua viste in queste ultime tappe , scommetto che quest’anno il Circuito sarà ancora più competitivo dello scorso anno, e farò bene anch’io ad allenarmi bene per recuperare il gap invernale.

Dopo la prima tappa di fine marzo qui a Santa Marinella, ci aspetterà  la Coastal Race di 80 miglia , all’interno della La Lunga Bolina in programma dal 24 al 26 aprile. Dopodiché si andrà a Punta Ala per l’appuntamento clou dell’anno, dal 21 al 24 maggio, per il Campionato Nazionale E24, all’interno del Gavitello d’Argento. La quarta tappa poi ritornerà a Santa Marinella con la Coppa Vasari in programma il 14-15 giugno. Al rientro della pausa estiva gli Este24 ripartiranno con la 5ª tappa a S. Marinella il 19 e 20 settembre per la Coppa Marconi, per poi chiudere con la novità di Trieste come 6ª e ultima tappa all’interno della Barcolana. Un calendario ricchissimo di eventi e regate per tutti i gusti”.

1ª Tappa Coppa d’ Este Santa Marinella 28-29 Marzo 2015

2ª Tappa Coastal Race Santa Marinella Porto Ercole Santa Marinella 24-25-26 Aprile 2015

3ª Tappa Campionato Nazionale Punta Ala 22-23-24 Maggio 2015

4ª Tappa Coppa Vasari Santa Marinella 13-14 Giugno 2015

5ª Tappa Coppa Marconi Santa Marinella 19-20 Settembre 2015

6ª Tappa Barcolana TriEste Trieste10-11 Ottobre 2015

www.este24.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here