SHARE

Marina di Varazze- 30 imbarcazioni, 70 armatori, due giornate di tempo quasi primaverile. Entusiasmo e ottime premesse per la 44° CUP Spring, appuntamento velico di Marina di Varazze in collaborazione con Varazze Club Nautico che ha impegnato i regatanti sabato 28 Ffebbraio e domenica 1 marzo. Una sfida che ha rappresentato anche e soprattutto la tappa finale del percorso 44° CUP iniziato lo scorso ottobre.

Dopo la 44° CUP Autumn di “inizio stagione” e i 4 weekend dedicati al Campionato Invernale del Ponente, giunto alla XXV edizione, si chiude infatti il programma invernale di regate, parte del più ampio progetto 44 CUP ideato da Marina di Varazze con l’obiettivo di promuovere la vela sportiva attraverso appuntamenti sempre più frequenti e di crescente rilievo.

In regata a Marina di Varazze
In regata a Marina di Varazze

44° CUP COMBINATA

E’ stato trionfo per “Obsession“ di Rossello nella classe ORC e “Spirit of Nerina“ di Sena nella classe IRC, primi classificati nella Combinata della 44° CUP per il miglior piazzamento complessivo in tutte le regate cui hanno aderito: 44° CUP Autumn, Campionato del Ponente e 44° CUP Spring.

Degno di nota il montepremi. Per ogni tappa del lungo campionato, De Longhi ha generosamente messo a disposizione eleganti e tecnologiche macchine del caffè con cui i vincitori di categoria sono stati premiati di volta in volta. I primi classificati della Combinata si sono aggiudicati una telecamera Raymarine nightvision TH32. Tra tutti i partecipanti al programma 44° CUP sono stati, inoltre, estratti premi offerti, ancora una volta, da De Longhi e – gran premio finale sempre a estrazione – una magnifica vela offerta da Marina di Varazze.

 

44° CUP SPRING – CLASSIFICA

Per quanto riguarda lo scorso weekend, sabato 28 febbraio si è svolta una regata costiera, mentre domenica 1 marzo, invece, bastone con vento da 170 ° che verso mezzogiorno arrivava anche a 16 nodi , quindi regata molto tecnica e combattuta fino all’ultimo bordo.

Classe ORC: una battaglia fino all’ultimo metro d’acqua tra tre imbarcazioni di elevato valore tecnico. Vittoria di “ Energy “ di Fabio Caroli davanti a “ Obssesion “ di Mario Rossello e “ Controcorrente “ di Luigi Buzzi.

Classe IRC: duello tra “ Spirit of Nerina“ di Sena Paolo e Robi e “14” di Massimo Schieroni che finivano nell’ordine con un 1 e 2 ciascuno , ma vittoria all’ X35 di Sena per il miglior risultato nell’ultima prova.

Classe H22: primo posto meritato a Giorgio Valli davanti a Diego Caldognetto e Mario Fonte. Interessante questa classe che ha dato vita a regate combattute e tecniche con prestazioni molto buone.

In attesa della prossima edizione 44° CUP, le cui date saranno definite entro le prossime settimane, si parte ora con gli appuntamenti primaverili che saranno i più giovani a inaugurare. Primo fra tutti, il 18-19 aprile, sarà infatti il Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport intitolato a Beppe Bruzzone, il varazzino che per anni è stato alla guida dell’Associazione Italiana Classe Optimist.

www.varazzeclubnautico.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here