SHARE

Anzio- Sabato 7 e domenica 8 marzo, con la disputa del Midwinter Trophy, valido anche come prima prova del Campionato Zonale 2015, si è concluso il Campionato Invernale per la classe Finn di Anzio, organizzato dalla sezione locale della Lega Navale Italiana in collaborazione con il Circolo della Vela di Roma e con il Circolo Canottieri Tevere Remo.

20 timonieri sono scesi in acqua in dieci giornate di regata da ottobre a marzo ed hanno disputato in tutto ben 19 prove, prevalentemente in condizioni di vento leggero. Particolarmente bello ed intenso l’ultimo fine settimana di regate, con sei prove disputate con vento di tutte le intensità. Il sabato, dopo una prima prova con vento leggero da Sud, è entrato un robusto Grecale con raffiche fino a 20 nodi, che ha provocato una discreta selezione nelle due ventose prove. La domenica una piacevole brezza da Ponente di 7-8 in rotazione verso Sud Ovest ha consentito lo svolgimento di altre tre prove, tutte vinte da Enrico Passoni in splendida forma.

Finn ad Anzio
Finn ad Anzio

Ed è stato proprio Enrico Passoni (Lega Navale Italiana) ad aggiudicarsi la vittoria del Campionato Invernale di Anzio, dopo una lotta con il compagno di Circolo Francesco Cinque, meritatamente al secondo posto. Terzo posto per Marco Buglielli, che nonostante l’assenza nelle prime prove del Campionato è riuscito a recuperare posizioni ed a superare la resistenza di Gino Bucciarelli. Segue al quinto posto Franco Martinelli e al sesto il giovane Matteo Carbone (C.N. Capodimonte) unico Junior della flotta, che ha mostrato spunti interessanti.

Ottimo il lavoro del Comitato di Regata, in cui si sono alternati Stefano Amadei, Emanuela Proietti, Stefano Venturi e Franco Micalizzi.

La flotta Finn di Anzio ospiterà nei giorni 21 e 22 marzo la prima regata Nazionale Finn del 2015, valida per la Coppa Italia e per la Ranking list FIV, per l’organizzazione del Circolo della Vela di Roma.

www.cvroma.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here