SHARE

Musta, Oman- The Wave Muscat vince nelle acque di casa per il terzo anno consecutivo l’Act delle Extreme Sailing Series, strappando sul filo di lana la prima vittoria nel circuito ai danesi di SAP Extreme Sailing Team. Settimo posto per Lino Sonego Italia Team all’esordio quest’anno nel Circuito con Lorenzo Bressani al timone ed Enrico Zennaro alla tattica.

Nell’ultima giornata di regate dell’Act 2 di Muscat, in Oman, dopo sei prove erano soltanto due i punti che separavano il team Omanita e il team danese di Rasmus Kostner e Jes Gram Hansen, con questi ultimi in vantaggio dopo aver vinto le prime due prove del giorno. I due team partivano dunque per la regata finale dell’Act quasi appaiati con The Wave, Muscat che prendeva il controllo dalla partenza sfruttando tutta la sua esperienza in una situazione con soli 7 nodi di vento molto instabile. Il team Omanita aumentava progressivamente il suo vantaggio concludendo al primo posto la regata e l’Act 2 delle Extreme Sailing Series. SAP Extreme Sailing Team concludeva al terzo posto riuscendo così ad aggiudicarsi il secondo gradino del podio nella classifica finale dell’evento.

Foto Lloyd Images
Foto Lloyd Images

“Non è stata una giornata facile quella odierna. Le cose non sono andate come avevamo programmato, abbiamo sofferto in partenza diverse volte e SAP Extreme Sailing Team ci ha davvero tenuto sotto pressione” ha spiegato il timoniere McMillan: “Nell’ultima prova abbiamo tirato fuori le unghie e i denti: dovevamo batterli o loro ci avrebbero battuto. Non è stato affatto facile ma ci siamo riusciti” .

Il terzo posto ha visto un’altra dura battaglia tra Red Bull Sailing Team e Oman Air. Sulla linea di partenza della seconda prova odierna, Oman Air ha letteralmente tamponato gli Austriaci danneggiano irreparabilmente i loro timoni. Il riconoscimento della media dei piazzamenti ha consentito a Red Bull Sailing Team di minimizzare il danno e così il campione Olimpico Hans Peter Steinacher e il suo team sono saliti sul terzo gradino del podio lasciando a Oman Air il quarto posto finale.

Per Lino Sonego Team Italia ancora una prestazione interlocutoria con un settimo posto finale ma anche con la consapevolezza di aver imparato e capito ancora qualcosa di più come racconta Lorenzo Bressani, timoniere del team: “Giornata buona sotto certi punti di vista perché abbiamo capito le fasi di partenza, oggi con questa onda eravamo in difficoltà nelle virate, ovviamente bisogna fare un passo alla volta, abbiamo effettuato anche delle regolazioni e probabilmente abbiamo scoperto anche la chiave di lettura per migliorare l’assetto. Stiamo già pensando alla Cina, ci sono molte idee per poter migliorare, ci rivedremo li e credo che potremo toglierci qualche soddisfazione”

Dopo due Act disputati quest’anno (il primo a Singapore si è concluso soltanto 5 settimane fa), Red Bull Sailing Team, The Wave, Muscat e SAP Extreme Sailing Team sono in testa a pari punti (18) in classifica generale. Prossimo appuntamento a Qingdao in Cina dal 30 aprile al 3 maggio prossimi.

Extreme Sailing Series™ Act 2 Muscat Classifica finale dopo 29 regate disputate (14.03.15)
Posizione / Team / Punti

1° The Wave, Muscat (OMA) Leigh McMillan, Sarah Ayton, Pete Greenhalgh, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 239 punti.

2° SAP Extreme Sailing Team (DEN) Jes Gram-Hansen, Rasmus Køstner, Thierry Douillard, Mads Emil Stephensen, Brad Farrand 237 punti.

3° Red Bull Sailing Team (AUT) Hans Peter Steinacher, Jason Waterhouse, Adam Piggott, Shaun Mason, Stewart Dodson 220 punti.

4° Oman Air (OMA) Stevie Morrison, Nic Asher, Ted Hackney, Ed Powys, Ali Al Balashi 211 punti.

5° Team Turx powered by Kaya Ropes (TUR) Mitch Booth, Edhem Dirvana, Selim Kakış, Diogo Cayolla, Matteo Auguadro 189 punti.

6° GAC Pindar (GBR) Seve Jarvin, Ian Williams, Marcus Ashley-Jones, Tyson Lamond, James Wierzbowski 167 punti.

7° Lino Sonego Team Italia (ITA) Lorenzo Bressani, Enrico Zennaro, Gabriele Olivo, Tom Buggy, Stefano Ciampalini 157 punti.

8° Gazprom Team Russia (RUS) Igor Lisovenko, Phil Robertson, Garth Ellingham, Alexander Bozhko, Aleksey Kulakov 152 punti.

Extreme Sailing Series™ 2015 Classifica generale del Circuito dopo l’Act 2, Muscat
Posizione / Team / Punti

1° Red Bull Sailing Team (AUT) 18 punti.

2° The Wave, Muscat (OMA) 18 punti.

3° SAP Extreme Sailing Team (DEN) 18 punti.

4° Oman Air (OMA) 13 punti.

5° Gazprom Team Russia (RUS) 10 punti.

6° GAC Pindar (GBR) 10 punti.

7° Team Turx powered by Kaya Ropes (TUR) 9 punti.

8° Lino Sonego Team Italia (ITA) 8 punti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here