SHARE

Valencia, Spagna- Il Real Club Nautico Valencia ha ospitato l’Open International di Vela Olimpica della Comunitat Valenciana, città in festa in questi giorni per le spettacolari e “rumorose” Fallas. Nella classe Finn il livello era alto, grazie alla flotta della Dinghy Academy di Luca Devoti che opera proprio a Valencia e alla presenza del kiwi Josh Junior.

La vittoria è andata all’ungherese Szombor Berecz, che regatava con il nuovo D-Fantastica. Secondo posto per il turco Aliçan Kaynar e terzo per lo spagnolo Alejandro Muscat, anche lui con il D-Fantastica. Si sono visti buoni progressi di Giorgio Poggi (Fiamme Gialle), settimo con un primo parziale e anche lui alla prima regata con il nuovo scafo ideato da Luca Devoti, Lanfranco Cirillo e Juan Kouyoumdjian. Simone Ferrarese ha concluso 12esimo. 14.Alessandro Vongher. 22 i timonieri iscritti che hanno disputato sei prove con venti tra gli 8 e i 13 nodi.

Una partenza dei Finn
Una partenza dei Finn

Nei Laser, che regatavano a Torrevieja, successo del ceco VIktor Teply e nei Radial della spagnola Alicia Cebrian.

openinternacionalcv.wordpress.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here