SHARE

Gibilterra – Sono 512 le miglia che separano Cheminées Poujoulat dal traguardo della Barcelona World Race. Bernard Stamm e Jean Le Cam sono la prima coppia di skipper della flotta a rientrare in Mediterraneo, che al momento li accoglie con pochissimo vento e nelle prossime ore li costringerà a bolinare per raggiungere la linea d’arrivo. La vittoria che raggiungeranno presto, probabilmente in circa 48 ore, non è mai stata veramente in discussione dopo il disalberamento di Hugo Boss.

Cheminées Poujoulat rientra in Mediterraneo dopo 80 giorni di regata
Cheminées Poujoulat rientra in Mediterraneo dopo 80 giorni di regata

L’unica barca che poteva tenere un passo simile a quello di Cheminées, Neutrogena, è stata costretta a fare scalo tecnico in Nuova Zelanda e adesso naviga lontana, a oltre 1300 miglia. Proprio Neutrogena sembra avere respinto definitivamente l’ennesimo attacco di Gaes Centros Auditivos, ricacciato a quasi 150 miglia di distacco. Il duello per il secondo posto non è ancora concluso, ma la bilancia sembra pendere decisamente verso il duo Altadill-Munoz.

Più indietro continua invece la battaglia per quarto e quinto posto, con One Planet e We Are Water separati da meno di 80 miglia, a più di 2500 dal leader. Congelate al momento le altre posizioni: Renault Captur è a 3830 da Cheminées e il suo vantaggio su Spirit of Hungary è di 750 miglia.

Live tracking qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here