SHARE

Capo Horn, Cile- Breaking news nella notte dalla Volvo Ocean Race. Dongfeng ha rotto l’albero a 240 miglia da Capo Horn. Nessun ferito a bordo e la barca ha comunicato di dirigere verso Ushuaia con mezzi propri. Nel porto argentino sul Canale di Beagle saranno prese le decisioni per cercare di arrivare a Itajaì, porto di arrivo della quinta tappa.

la randa di Dongfeng sull'albero danneggiato. Foto Riou
la randa di Dongfeng sull’albero danneggiato. Foto Riou

Secondo il report dello skipper Charles Caudrelier, l’incidente è avvenuto alle 3:15 UTC (le 5:15 in Italia): l’albero si è rotto subito sopra la terza crocetta. “Sono affranto. Come avete visto dai report eravamo stati, di proposito, un po’ conservativi, senza attaccare. L’albero si è rotto senza preavviso, in circa 30 nodi di vento, Non siamo in grado di navigare in sicurezza mure a dritta mentre riusciamo ad avere una discreta velocità mure a sinistra. Ci dirigiamo a Ushuaia dove valuteremo le opzioni per raggiungere Itajaì”.

La situazione dell'albero di Dongfeng ripresa all'alba di oggi. Foto Riou
La situazione dell’albero di Dongfeng ripresa all’alba di oggi. Foto Riou

Dongfeng è sotto costante monitoraggio da parte di Volvo Ocean Race e del Maritime Rescue Coordination Centre.

Maggiori informazioni sono giunte ad Alicante nella mattinata. L’equipaggio di Dongfeng csi sta avvicinando all’ingresso del Beagle Channel, lo stretto nella punta meriodionale del sud America e cerca di utilizzare l’entrata di Bahia Cook. Il team molto probabilmente raggiungerà la zona nella notte, un approccio complicato e dunque il Race Control gli sta fornendo supporto

Foto Riou
Foto Riou

Per il momento da bordo confermano che la destinazione prescelta è Ushuaia, la barca più vicina è Team SCA che si trova 425 miglia dietro.

Il video:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here