SHARE

Roma- Si è parlato molto di vela e nuove idee ieri mattina nel Salone del Circolo Canottieri Aniene. L’occasione era la presentazione della VI edizione della Lunga Bolina-Trofeo DHL, evento in rapida crescita e regata di punta del calendario della Sezione Vela del Circolo Canottieri Aniene. La regata, sponsorizzata da DHL Express Italy, leader delle spedizioni espresse internazionali, prevede una rotta scelta tra varie opzioni tra le 130 e le 160 miglia tra le isole toscane e l’Argentario con partenza da Riva di Traiano il 24 aprile. Partenza separata e percorso diviso in due tappe per gli Este 24 impegnati nella Coastal Race, seconda tappa del Circuito Nazionale E24.

Il presidente del CONI Giovanni Malagò apre la conferenza stampa all'Aniene. Foto Massetti
Il presidente del CONI Giovanni Malagò apre la conferenza stampa all’Aniene. Foto Massetti

Erano presenti anche il presidente del CONI e dell’Aniene Giovanni Malagò, che ha salutato la platea, il DT dell’attività giovanile FIV e membro della giunta del CONI Alessandra Sensini e parte degli atleti della squadra olimpica dell’Aniene con Giulia Conti in testa. Apprezzato il focus riservato alla squadra olimpica, supportati da Salini Impregilo.

Il Presidente del Comitato di Regata della Lunga Bolina-Trofeo DHL, Roberto Emanuele de Felice, ha illustrato nel dettaglio la formula dell’evento, focalizzandosi sugli aspetti principali di questa edizione 2015 della regata targata Aniene, a partire dalla rotta, una spettacolare navigazione lungo la costa tra Lazio e Toscana. Una navigazione che l’anno scorso ha attirato sulla linea del via quasi 60 imbarcazioni d’altura, che si sono date battaglia in quella che è già considerata una delle regate più belle del Mediterraneo.

Alessandro Maria Rinaldi, Presidente della Classe Este 24 e tra i più attivi rappresentanti della Sezione Vela del club capitolino, ha presentato la Coastal Race-Trofeo DHL, originale regata diurna per monotipi Este 24 che affianca La Lunga Bolina sulla rotta Santa Marinella-Porto Ercole e ritorno, con sosta notturna all’Argentario, e che rappresenta anche la seconda tappa del Circuito Nazionale Este 24. Diverse le novità anche in ambito Coastal Race, a partire dal programma – che si arricchisce di una giornata di regate in più, il sabato, tra il tombolo della Feniglia, Giannutri e le Formiche di Ansedonia – alla rinnovata partnership con il main sponsor DHL Express Italy, già al fianco dell’Associazione Este 24 per la scorsa edizione della Barcolana di Trieste. Gradito intervento del Sindaco del comune di Monte Argentario dott. Arturo Cerulli, che ha concesso il patrocinio del comune alla Coastal Race, che riceverà la busta a lui indirizzata da Dhl, consegnata dal 1º Este 24 che arriverà a Porto Ercole, che a sua volta riceverà il trofeo DHL Speed of yellow.

La conferenza stampa si è conclusa con l’intervento di Alberto Nobis, Amministratore Delegato del main sponsor DHL Express Italy che ha commentato: “Siamo orgogliosi di supportare la Lunga Bolina-Trofeo DHL, una tappa importante della partnership con il Circolo Aniene inaugurata l’anno scorso alla Barcolana. Il nostro impegno quotidiano a favore della sostenibilità ambientale ci ha guidati in questa scelta, una collaborazione che si fonda su una forte condivisione di valori, quali il gioco di squadra, la precisione e l’attenzione al miglioramento continuo, che guidano ogni giorno il lavoro delle nostre persone”. “Questa partnership – ha concluso Nobis – ci permette di approfondire ulteriormente la conoscenza delle esigenze del settore nautico, che possiamo supportare nel suo sviluppo, mettendo a disposizione la nostra expertise e la capillarità del network di DHL in tutto il mondo”.

E con l’intervento di Claudio Castellani, Presidente di Intermatica, partner storico della regata, che anche quest’anno fornirà il sistema di tracciamento delle barche partecipanti, Geomat Web Tracking Solution. Castellani è intervenuto per l’occasione da Dubai per sottolineare come La Lunga Bolina sia “un momento di grande partecipazione per tutta l’azienda. In occasione della Lunga Bolina, infatti, Intermatica mette a disposizione la migliore tecnologia satellitare proprietaria ai fini del tracciamento e, quindi, della sicurezza delle imbarcazioni e degli equipaggi. Già dal 2014 inoltre, è previsto oltre al tracciamento, un pulsante di emergenza per il soccorso in mare che allerta immediatamente la direzione gara. Come già dalla prima edizione, in un’ottica di sensibilizzazione degli amanti della nautica e degli addetti ai lavori sul delicato tema della sicurezza in mare, Intermatica premia i vincitori con ben 6 telefoni Thuraya XT-LITE, l’ultima novità fra i portatili satellitari”.

Assai interessante la novità presentata da De Felice, che ha annunciato la nascita della Lega Italiana Vela, destinata a organizzare un circuito/campionato di regate tra Club, sull’onda di quanto già in voda da alcune stagioni in Germania. Circoli promotori sono lo stesso Aniene e il Reale Yacht Club Canottieri Savoia di Napoli, il cui presidente Campobasso era presente alla conferenza romana.

 

DHL è leader mondiale del settore della logistica. Le diverse divisioni di DHL offrono un porfolio di servizi senza uguali che spaziano dalle spedizioni nazionali e internazionali, a quelle espresse internazionali, al trasporto aereo, marittimo, su gomma fino a management della supply chian in ambito industriale. Con oltre 325.000 dipendenti in più di 220 Paesi e aree del mondo, DHL mette in connessione le persone e le aziende in modo sicuro e affidabile, consentendo il flusso del commercio internazionale. Grazie a soluzioni specializzate a supporto dei mercati e delle aziende in crescita negli ambiti e-Commerce, technology, life science e healthcare, energy, automotive e retail, un impegno di responsabilità sociale universalmente riconosciuto e una presenza nei mercati emergenti senza rivali, DHL si posiziona come “La società logistica mondiale”.

DHL è parte di Deutsche Post DHL. Il Gruppo ha registrato nel 2014 un fatturato di oltre 56 miliardi di euro.

 

INTERMATICA S.p.A.

Intermatica S.p.A. è Operatore Telefonico e Service Provider per la telefonia satellitare Thuraya, Iridium, Inmarsat, Globalstar e, dal 2014, Avanti (VSAT – Banda Ka). Nata nel 1997, Intermatica offre soluzioni globali ed integrate per la telefonia fissa, mobile e satellitare. L’offerta include servizi carrier-to-carrier, realizzazione di carte telefoniche prepagate, prodotti e servizi satellitari plug & play e soluzioni satellitari integrate per i segmenti della nautica e della sicurezza. Tutte le soluzioni satellitari, sia standard che proprietarie, sono fruibili in tutto il mondo – Poli compresi: voce, dati GPRS, DSL, monitoraggio e georeferenziazione. Importanti partnership con operatori internazionali consentono ad Intermatica di offrire i servizi di comunicazione mobile sia per utilizzo personale che professionale. La disponibilità di telefoni, di terminali portatili e fissi e di sistemi per uso marittimo ed aeronautico, garantisce i servizi satellitari di Intermatica in ogni situazione di utilizzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here