SHARE

Bonifacio- Prosegue il duello tra Onlinesim di Alberto Bona/Pietro D’Alì e Illumia di Michele Zambelli/Mary Renaud in testa al GP d’Italia dei Mini 650 Coppa Alberti partito sabato dallo Yacht Club Italiano di Genova. Dopo il passaggio alla Gallinara e la discesa con la Corsica a sinistra, i due Proto sono transitati nel primo pomeriggio di lunedì dalle Bocche di Bonifacio. Sono solo 8 i minuti che separano il leader Onlinesim da Illumia: 13:09 il passaggio di Bona e D’Alì, 13:17 quello di Zambelli. Una partita ancora tutta da giocare, con la flotta che dirige ora verso Giannutri, che andrà lasciata a sinistra per poi fare ritorno a Genova, distante ancora 262 miglia alle 15 di lunedì. Bona ha scelto un primo bordo in bolina mure a dritta lungo la costa orientale della Corsica.

Onlinesim con Alberto Bona e Pietro D'Alì alla partenza da Genova
Onlinesim (YC Italiano) con Alberto Bona e Pietro D’Alì alla partenza da Genova. Foto Studio Borlenghi

Molto accesa anche la lotta nei Serie con l’Argo spagnolo Vamos Vamos di Postigo/Santurde che alle Bocche di Bonifacio precedeva di appena mezzo miglio (14:46 alle Bocche) il Pogo 2 Alla Grande di Beccaria Balduzzi/Sanfelice (14:51). Dopo due giorni di regata, il vento leggero impegnerà ancora i ministi per almeno altre 48 ore. Arrivi previsti per mercoledì.

Tracking su:

http://www.sgstracking.com/live/gpi2015.php

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here