SHARE

Roccella Jonica- Anche le barche a vela usate adesso dagli scafisti. La Guardia Costiera italiana informa che sono attesi in serata al porto di Roccella Ionica i 74 migranti tratti in salvo nel primo pomeriggio di oggi da una motovedetta della Guardia Costiera italiana, a 97 miglia ad est delle coste calabresi. I migranti, di cui 10 bambini e 20 donne (3 in stato di gravidanza) navigavano a bordo di una imbarcazione a vela.

A seguito di un avvistamento da parte del velivolo Atr-42 della Guardia Costiera, decollato da Catania, e di un aereo olandese inserito nel dispositivo Frontex, il Centro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera a Roma, che ha coordinato le operazioni, ha disposto l’invio della motovedetta Cp 326 e dirottato un mercantile in navigazione nella zona. Una volta giunta sul punto, l’unità della Guardia Costiera ha individuato e trasbordato i 74 migranti dall’imbarcazione a vela, che poco dopo è affondata, per poi dirigere verso le coste italiane.

guardia_costiera-elicottero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here