SHARE

Riva di Traiano – Arrivano gli attesissimi verdetti finali della Roma per no, Roma per Due, Roma per Tutti, regata che ricordiamo è valida anche quest’anno ai fini della classifica del Campionato Italiano Offshore. Dopo le vittorie in tempo reale, che hanno un valore molto simbolico ma non ai fini delle classifiche vere, è il momento di andare a vedere i vincitori in tempo compensato nelle varie categorie.

bet 1128 4
Bet 1128 di Gaetano Mura

Nella Roma X1, Gaetano Mura, il vincitore in tempo reale, ha rinunciato a regatare col rating, lasciando di atto il primato IRC della X1 a Mario Girelli su Patricia II. A Gaetano Mura va però il Trofeo Paolo Venanzangeli, il trofeo Challenge ideato per la Roma per 1 da Cino Ricci, Luigi Aldini e Giulio Guazzini. Dietro Mario Girelli si piazzano Hugues Le Cardinal su E’ Così e Oscar Campagnola su Fair Lady.

Il Tp52 B2 di Michele Galli, vincitore in IRC e ORC nella per Tutti
Il Tp52 B2 di Michele Galli, vincitore in IRC e ORC nella per TuttiR

Nella classifica X2 grande prova del Sun Fast 3600 Lunatika di Stefano Chiarotti, che si porta a casa la vittoria in ORC, davanti a Neo Scheggia, il Neo 400 di Andrea Caracci e Nino Merola e da Prospettica, Comet 41S di Giacomo Gonzi e Iacopo Lacerra. In IRC la vittoria è andata a Valerio Brinati, presente ininterrottamente fin dalla prima edizione di questa splendida regata. Il suo Este 35 Whisky Echo, dove insieme a lui c’era anche Marzio Dotti, ha lasciato nella propria scia il Sun Fast 3600 Lunatika, di Stefano Chiarotti e Natale Marcallini, e il Figaro di Michel Cohen e Gwen Gbich, Made in Midi.

Nella Roma XTutti, il Tp52 B2 si impone sia nella classifica ORC sia in IRC: nella prima il podio è completato dal First 36.7 BlueOne di Leonardo Servi, terzo posto per il Mylius 14e55 di Andrea Pietrolucci. In IRC ancora un secondo posto per BlueOne, terzo posto per il Tripp 40 Stripptease, di Riccardo Maria Serranò.

Premiate anche le regate cadette, Riva per 2 e Riva per Tutti, deve le classifiche non cambiano tra il reale e il compensato. Nella Riva per 2 ha vinto Tany & Tasky II, di Guido Deleuse e Alessandro Ligaro, al secondo posto Jolie di Marcello Bernabucci e Morena Frattari e al terzo Strega Rossa, di Gian Piero Salvatori e Paolo Munzi. Nella Riva per Tutti, vittoria di Tany & Tasky II di Claudio Gastaldi, secondo posto per Bonarda, di Nicola Furlani e terzo posto per Kika 2 di Stefano Nicolò.

http://romaper2.tuttobarche.it/

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here