SHARE

Hyeres, Francia- Ha scelto Hyeres l’ISAF guidata da Carlo Croce per un annuncio assai rilevamente per il mondo delle classi olimpiche. Montepremi in denaro (72.000 dollari) da dividere tra i vincitori della Sailing World Cup di Hyeres e diretta televisiva (sul sito della federvela mondiale sailing.org) delle medal race di domenica 26 aprile, curata da Sunset+Vine, la casa di produzione leader nella vela. Due novità fondamentali per la visibilità e l’appeal delle classi più difficili e selettive, quelle olimpiche.

“Siamo lieti di poter assegnare dei premi in denaro agli atleti che rappresentano il meglio della vela olimpica”, ha dichiarato in proposito da Hyeres il Presidente dellʼISAF, nonché al vertice della FIV Carlo Croce, “Oltre alla vittoria di una medaglia di rilievo e alla possibilità di qualificarsi per Abu Dhabi, è importante che i velisti possano contare su questo incentivo”.

Giorgio Poggi con il suo D Fantastica nei Finn. Foto Socha
Giorgio Poggi con il suo D Fantastica nei Finn. Foto Socha

Hyeres, terza tappa della World Cup, si è aperta con una giornata di venti instabili, per lo più leggeri con qualche raffica. Buono l’esordio della squadra italiana diretta dal DT Michele Marchesini e presente a Hyeres al completo. Gli azzurri hanno dato il meglio nelle condizioni di vento leggero.Ricordiamo che alla ISAF World Cup sono ammessi 40 equipaggi per classe, in base alle ranking internazionali e alle selezioni precedenti.

Nei Finn Michele Paoletti è secondo e Giorgo Poggi è settimo dopo due prove, Federico Esposito e Laura Linares sono entrambi terzi negli RS:X, Stefano Cherin-Andrea Tesei, quarti dopo tre prove tra i 49er, e Gabrio Zandonà-Andrea Trani, terzi nel 470 maschile. Bene anche Alessio Spadoni (nono tra i Laser Standard), Silvia Zennaro (settima tra i Laser Radial), Marta Maggetti (undicesima nellʼRS:X F). Giulia Conti-Francesca Clapcich iniziano al decimo posto negli FX, Benedetta Di Salle-Alessandra Dubbini (13me nel 470 F), Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti (11mi nella classifica dei 470 M), Federica Salvà-Francesco Bianchi (ottavi tra i Nacra 17) e Antonio Squizzato (nono tra i 2.4 mR).

Nacra 17 in regata a Hyeres. Foto Socha
Nacra 17 in regata a Hyeres. Foto Socha

Nacra 17

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri vincono la prima prova e sono poi squalificati per bandiera U nella seconda.
1.Jason Waterhouse-Lisa Darmanin/AUS (6-1); 2.Renee Groeneveld-Steven Krol/NED (2-6);
3.Billy Besson-Marie Riou/FRA (8-3); 8.Federica Salvà-Francesco Bianchi (7-13); 19.Vittorio
Bissaro-Silvia Sicouri (1-UFD); 32.Lorenzo Bressani-Giovanna Micol (24-33).

RS:X F
1.Peina Chen/CHN (5-1); Victorya Chan/HKG (8-2); 3.Laura Linares (3-7); 11.Marta Maggetti (13-
14); 20.Flavia Tartaglini (22-16); 36.Veronica Fanciulli (38-33).

RS:X M
1.Aichen Wang/CHN (5-3); 2.Juan Moreno Vega/ESP (2-7); 3.Federico Esposito (4-8); 14.Mattia
Camboni (23-6); 17.Daniele Benedetti (17-18); 39.Marco Baglione (36-40).

49er

Subito duello tra gli americascupper Outteridge e Burling. Ottimo esordio di Cherin-Tesei.
1.Nathan Outteridge-Iain Jensen/AUS (33-4-1); 2.Peter Burling-Blair Tuke/NZL (2-9-3); 3.Nico
Delle Karth-Nikolaus Resch/AUT (DNF-5-2); 4.Stefano Cherin-Andrea Tesei (3-14-5); 23.Ruggero
Tita-Giacomo Cavalli (32-17-17); 24.Giuseppe Angilella-Pietro Zucchetti (10-25-31); 26.Jacopo
Plazzi-Umberto Molineris (31-13-22); 33.Luca Dubbini-Roberto Dubbini (13-32-37).

49er FX
1.Ida Marie Baad Nielsen-Marie Thusgaard Olsen/NOR (7-1-3); 2.Sebesi Lili-Aude Compan/FRA
(2-2-27); 3.Martine Soffiatti Grael-Kahena Kunze/BRA (9-15-2); 10.Giulia Conti-Francesca
Clapcich (13-8-13); 21.Maria Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi (11-18-35); 39.Giulia Genesio-
Francesca Volpi (39-34-36).

Finn
1.Andrew Murdoch/NZL (5-5); 2.Michele Paoletti (11-2); 3.Ondrej Teply/CZE (8-6); 7.Giorgio Poggi
(24-4); 26.Filippo Baldassari (9-38); 38.Enrico Voltolini (31-31).

Laser Standard
1.Filip Jurisic/CRO (6-1); 2.Tonci Stipanovic/CRO (3-8); 3.S. Meech/NZL (11-2); 9.Alessio Spadoni
(15-12); 31.Francesco Marrai (35-20); 32.Giovanni Coccoluto (32-23); 33.Enrico Strazzera (39-21).

Laser Radial
1.Alicia Cebrian/ESP (5-1); 2.Gintare Volungevite Scheidt/LTU (6-3); 3.Emma Plasschaert/BEL (8-
5); 7.Silvia Zennaro (2-20); 16.Joyce Floridia (14-22).

470 F
1.Anne Haeger-Briana Provancha/USA (4-3); 2.Fernanda Oliveira-Ana Luiza Barbachan/BRA (1-
11); 3.Hanna Mills-Saskia Clark/GBR (7-6); 13.Benedetta Di Salle-Alessandra Dubbini (10-21);
22.Roberta Caputo-Alice Sinno (8-33); 24.Elena Berta-Giulia Paolillo (14-29).

470 M
1.Ferdinand Gerz-Oliver Szymanski/GER (4-1); 2.Sime Fantela-Igor Marenic/CRO (3-3); 3.Gabrio
Zandonà-Andrea Trani (6-4); 11.Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti (16-11); 38.Matteo Capurro-
Matteo Puppo (31-34).

2.4 mR
1.Bjornar Erikstad/NOR (1-1); 2.Helena Lucas/GBR (2-5); 3.Heiko Kroeger/GER (6-2); 9.Antonio
Squizzato (12-6).

http://swc.ffvoile.fr/

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here