SHARE

Trieste- Guglielmo Danelon, in coppia con Max Gazzetta, si aggiudica il titolo Italiano Star 2015. Grandi festeggiamenti in casa YC Adriaco, anche perchè i vincitori regatano proprio per il club. Una regata combattuta con poco vento che anche oggi, come ieri, si è fatto attendere. Una brezza da 330 oscillante non ha permesso al Comitato di regata di dare la partenza.

Incroci al tricolore Star di Trieste. Foto Lucchi
Incroci al tricolore Star di Trieste. Foto Lucchi

Il podio della regata Open, la XXX edizione della Coppa Tito Nordio, ha visto in terza posizione l’equipaggio italiano Danelon-Gazzetta, in seconda posizione i croati Lovrovic-Lovrovic. La vittoria è andata all’altro equipaggio croato: Misura Marin e Barac Tonko che hanno vinto con ocs-7-1-1-2-3.

Il podio del campionato italiano ha invece visto in terza posizione Canali Massimo-Noseda Dario (Top Vela Lago Maggiore), al secondo posto Silvio Santoni e Sergio Lambertenghi (Circolo Vela Torbole), e in prima posizione Guglielmo Danelon e Max Gazzetta Yacht Club Adriaco.

Grandissima soddisfazione da parte degli organizzatori: le sei prove previste sono state tutte disputate con regolarità e correttezza da parte dei 40 equipaggi presenti alla regata. Al termine della cerimonia di premiazione, l’ultima coppa è stata assegnata al miglior prodiere: Max Gazzetta. A lui è stata consegnata, da Dodo Gorla, la coppa Alfio Peraboni, indimenticato suo prodiere olimpico nella Star che regalò due bronzi e un titolo iridato alla vela italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here