SHARE

Cagliari- Si è conclusa con la vittoria di Illumia 788 di Michele Zambelli la Cap Cagliari Offshore Regatta, quarta prova del circuito Mini 650 italiano. Dopo aver vinto la Fezzano-Talamone e l’Arcipelago 6.50 e con un terzo posto al Gran Premio d’Italia, lo skipper forlivese ha tagliato la linea d’arrivo a Cagliari alle ore 00.14 di mercoledì 6 maggio.

Illumia all'arrivo a Cagliari
Illumia all’arrivo a Cagliari

Organizzata dallo Yacht Club Italiano di Genova in collaborazione con la Società Canottieri Ichnusa di Cagliari, Scuola Italia in Vela, Sant’Efisio Sailing e lo Yacht Club di Quartu, la Cap Cagliari, aperta sia ai solitari sia in doppio, è partita da Genova sabato 2 maggio dopo un posticipo di 48 ore per vento forte. Un percorso di 350 miglia dal porto ligure lungo la costa della Corsica e della Sardegna per dare poi lo stop nel porto di Cagliari.

Michele Zambelli per questo appuntamento ha voluto partecipare in classe Solo, preparandosi così ad un nuovo test in solitario a bordo di ILLUMIA 788. Un primo assaggio prima di partire per la Francia e prepararsi alla Mini Transat di settembre.

Alla partenza è iniziato subito il “passo a due” per la testa della flotta con Alberto Bona che a bordo di Onlinesim è il principale rivale di Zambelli. Il duello tra i due prototipi preannunciava un bel match race fino all’arrivo, ma la rottura di una daggerboard di Onlinesim ha costretto Alberto Bona ad abbandonare la regata e a rientrare a Genova.

Condizioni meteo molto diverse hanno alternato momenti di bonaccia a mare formato con colpi di vento fino a 30 nodi e sempre dai quadranti meridionali, impegnando così la flotta ad una navigazione non facile e sempre di bolina.

Uscito di scena Alberto Bona, lo skipper forlivese ha comunque dovuto guardarsi le spalle dalla spagnola Pilar Pisanau e il suo Peter Punk (l’ex Sampaquita 240), che ha condotto comunque una bellissima prova.

883 Pegaso-Marina Militare (Pendibene/Valsecchi) ha concluso alle 03:47′:32″ Primo in Categoria “Double” e secondo assoluto. Terza overall, e seconda in solitario, la spagnola Pisanau. Seguono: 4.ITA539 Alla Grande, alle 09:33; 5.ITA857 Sideral alle 09:34

Prossimo appuntamento a chiusura del circuito italiano Mini 6.50, sarà sempre da Cagliari il 23 maggio per l’impegnativa Round Sardinia Race, periplo no stop dell’isola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here