SHARE

Chioggia- Ha preso il via oggi a Chioggia l’edizione 2015 del Campionato Italiano Minialtura, organizzato per il secondo anno consecutivo dal Circolo Velico Il Portodimare nella base logistica di Darsena Le Saline.

I 40 equipaggi figuranti nella entry list hanno raggiunto la sede della manifestazione nel moderno marina situato in centro città per formalizzare le iscrizioni, le stazze ed il ritiro di alcuni ricchi pacchi gara, offerti dai partner della manifestazione. Domani il via alle regate, che proseguono fino a domenica.

b0394d1b-62f9-4164-b7a1-49d5af1c471b
Il J24 delle Fiamme Azzurre al varo a Chioggia

Un campionato che si preannuncia incerto, con molte imbarcazioni in grado di poter dire la loro. Tra queste Energy Solution, che vede il campione italiano in carica Enrico Zennaro alla tattica e il vice Oscar Tonioli al timone, ma anche la nuovissima AdriaticA, il farr 280 di Piero Paniccia che sta attirando a se la curiosità di moltissimi appassionati, ed ancora il velocissimo Mumm 30 di Alessio Queris, i veloci Melges 24 di Areonautica Militare ed i giovanissimi di Arkanoè AleAli by Montura chiamati a replicare lo strepitoso successo dello scorso anno. Ad alzare ulteriormente il tasso tecnico anche l’arrivo a Chioggia di Giorgio Zorzi, campione italiano classe Ufo 22 che sarà al timone di Rataplan.

Il Campionato Italiano Minialtura – manifestazione valida per l’assegnazione del Trofeo Armatore dell’anno – è organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare con il patrocinio e il contributo del Comune di Chioggia. Partner del Campionato Italiano Minialtura sono Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, Montura, Darsena le Saline, Wd-40, Nanoprom, Pavan Group, Alilaguna, Prodigi della Terra, Gruppo Aura e Project GeoSinertec.

www.portodimare.org

www.velaveneta.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here