SHARE

Porto Venere- A Porto Venere, dove il secondo Act delle Audi tron Sailing Series Audi Melges 20 si è chiuso con una domenica in totale assenza di vento, Peccerè, l’Audi Melges 20 di Mirko De Falco, e del tattico Gugliemo Giordano, ha fatto valere i quattro parziali ottenuti sabato pomeriggio, e ha vinto la tappa. Secondi i danesi di UpUpUp, guidati da Boje Pedersen, e terzo il vincitore delle Audi tron Sailing Series 2014, Out of Reach di Guido Miani.

Il podio di Porto Venere. Foto Melandri
Il podio di Porto Venere. Foto Melandri

Lo stop forzato imposto dalla bonaccia ha impedito a Mascalzone Latino Jr di Achille Onorato e a Maolca di Manfredi Rianimi Tolomei, finiti rispettivamente quarto e quinto, di dare l’assalto al podio, così come al “First of the Kings”, Fremito d’Arja di Dario Levi, di risalire dalla nona posizione.
Tra i Corinthian, invece, l’ha spuntata ancora una volta Fantastichina di Wilma Homann, finita ottava assoluta.

Per quanto riguarda la classe Audi Melges 20, il prossimo appuntamento con le Audi tron Sailing Series è fissato a Riva del Garda tra il 30 e il 31 maggio. Ora tocca ai Melges 32, attesi a Porto Venere già a partire dal prossimo venerdì.

Le Audi tron Sailing Series sono organizzate da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe. Gli eventi di Porto Venere sono resi possibili grazie al supporto del Comune di Porto Venere e del Circolo Velico La Spezia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here