SHARE

Roma- Anche la vela italiana si muove verso l’idea di una “Lega” destinata a sfide tra i club. La neonata National Sailing League, promossa dal Circolo Canottieri Aniene di Roma e dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia di Napoli, ha appunto lo scopo di associare i migliori circoli italiani in una lega che possa poi selezionare i circoli che possano poi andare a rappresentare l’Italia nella Sailing Champion League. Un’idea già attiva, con notevole successo, in Germania e Danimarca, dove già da un paio di stagioni il “campionato” velico coinvolge molti circoli ad alto livello. Non si regata più per se stessi, ma per il circolo di appartenenza che, diventa una vera e propria squadra che prende parte appunto a una lega sportiva.

Schermata 05-2457154 alle 11.56.10

La Lega Italiana Vela – LIV  è aperta a tutti quei Circoli Nautici che si classificheranno al campionato nazionale per Club. Il progetto quindi prevederà la partecipazione dei principali Club italiani ad un campionato dove si
esprimeranno gli equipaggi dei Club e dove il titolo di Campione andrà al Circolo migliore. Il comitato Direttivo della LIV , composto dal Presidente Roberto de Felice, e dai consiglieri Alessandro Maria Rinaldi e Michele Fortunato stabilirà le regole del primo Invitational che vedrà coinvolti una trentina di Circoli velici italiani rappresentanti tutte le regioni italiane.

Il prossimo 25 maggio , ospiti del CONI , sono stati invitati dalla Lega i principali Circoli velici, compresi quelli delle Forze Armate, per presentare l’iniziativa.

Il Circolo Canottieri Aniene 1892 è uno dei principali circoli sportivi italiani di base a Roma, all’interno del quale ha recentemente istituito la Sezione Vela che in pochi anni ha scalato tutte le classifiche nazionali ed internazionali sia in alcune specialità olimpiche che nelle regate d’Altura. La sua partecipazione al progetto è garanzia di serietà e di massima sportività dell’evento . Il Presidente Giovanni Malagó insieme ai suoi soci attivi nel mondo della vela hanno promosso questa iniziativa dopo la prima partecipazione alla Sailing Champion League di Copenaghen nell’ottobre scorso, dove si classificarono al 2º posto su 23 club europei invitati.

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia 1893 , con la sua splendida e suggestiva sede a Napoli, banchina Santa Lucia, rappresenta uno dei Circoli storici italiani più importanti che ha formato grandi campioni e ha partecipato con Mascalzone Latino alla 32nd America’s Cup.

www.legavela.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here