SHARE

Gaeta- Parfte domani 20 maggio la quinta edizione della “Volcano Race”, regata offshore sul percorso Gaeta-isole Eolie Gaeta. Un’ediziuone dai numeri ridotti e dalla presenza di un solo vero maxi racer, Esimit Europa 2, di un Southern Wind 82, Grande Orazio, e di una serie di 60 piedi. Facile immaginare chi arriverà primo in reale… La Volcano Race è organizzata dall’IMA, International Maxi Association insieme allo Yacht Club Gaeta E.V.S e alla Base Nautica Flavio Gioia di Gaeta.

Esimit Europa 2 a Gaeta
Esimit Europa 2 a Gaeta. Foto Di Fazio

Il villaggio regate è stato aperto ieri, lunedì 18 maggio, e in serata si è svolto  il Welcome Party per armatori ed equipaggi. La Volcano Race 2015 entrerà nel vivo domani mercoledì 20 maggio alle 13, con il segnale di partenza della regata offshore: da Gaeta fino alle isole Eolie, a nord della Sicilia, e rientro a Gaeta, circumnavigando le boe naturali di Stromboli, Strombolicchio e Alicudi. Poi la flotta risalirà il Tirreno verso Gaeta, con time limit previsto per ore 6 di domenica 24 maggio, e premiazione confermata entro le 11 della stessa domenica.

Il record da battere è quello del 2014 proprio di Esimit Europa 2, in 27 ore, 16 minuti e 44 secondi.

Entry List:

1.       ALMABRADA, Alessandro Pacchiani, ITA,  (Felci 61)
2.       Esimit Europa 2, Igor Simčič, SLO (RP 100)
3.       Fra Diavolo, Vincenzo Addessi, ITA (Mylius 60)
4.       Good Job Guys, Enrico Gorziglia, ITA (Wally 60)
5.       Grande Orazio, Massimiliano Florio ITA (Southern Wind 82)
6.       Grifone Fiamme Gialle, Scuola Nautica Guardia di Finanza Gaeta, ITA (Rivolta 90)
7.       OZ, E.W. Tail Wind, NED (Open 60)
8.       Shirlaf, Giuseppe Puttini, ITA (Swan 65)
9.       Wild Joe, Marton Jozsa, HUN   (RP 60)

La premiazione della Volcano Race 2015 è prevista al più tardi al mattino di domenica 24 maggio; la cerimonia sarà anticipata nel caso che tutte le barche siano rientrate prima. Sul podio saliranno l’imbarcazione che avrà conquistato i Line Honors, il miglior risultato assoluto nei tempi compensati, e il miglior risultato nella divisione dei mini maxi racer cruiser.

In palio anche, tra i premi speciali, il “Trofeo Challenge Gianfranco Alberini”, nel 2014 vinto da Shirlaf – dell’armatore Giuseppe Puttini.

Elenco iscritti, bando di regata e programma completo della manifestazione sono pubblicati sul  sito della International Maxi Association: www.internationalmaxiassociation.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here