SHARE

Punta Ala- Sono due Cookson 50, Cippa Lippa 8 in ORC e Cantankerous in IRC, i vincitori overall della 151 Miglia Trofeo Celadrin 2015. Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci (team manager Francesco Diddi e in pozzetto Duccio Colombi) e Cantankerous di Germana Tognella (tattico Gabriele Bruni) si sono quindi imposti sulle due flotte handicap dopo una regata caratterizzata da condimeteo leggere, che ha visto gli ultimi arrivi solo nella mattinata di oggi lunedì 1 giugno.

Cippa Lippa 8 a poche miglia dall'arrivo a Punta Ala. Foto Taccola
Cippa Lippa 8 a poche miglia dall’arrivo a Punta Ala. Foto Taccola

Ricordiamo la vittoria in tempo reale ottenuta ieri dal Vismara Mills RC 62 SuperNikka armato e timonato da Roberto Lacorte (Presidente dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e ideatore della regata insieme al Presidente dello Yacht Club Punta Ala Alessandro Masini), vincitore con il tempo di 26 ore e 39 minuti. SuperNikka è stato seguito al secondo posto dal Maxi Pendragon di Nicola Paoleschi, al terzo dallʼaltro Maxi My Song di Pierluigi Loro Piana, al quarto da Our Dream di Claudio Uberti e al quinto e sesto dai due Cookson 50 Cantankerous e Cippa Lippa 8.

Cantankerous. Foto Taccola
Cantankerous. Foto Taccola

In ORC Cippa Lippa 8 ha preceduto lʼMC 46 Seawonder di Vittorio Urbinati e lʼX-41 Lisa di Giovanni Di Vincenzo. In IRC Cantankerous ha superato nell’ordine SuperNikka di Lacorte e Our Dream di Claudio Uberti.

Questi i vincitori di classe, che saranno premiati alle ore 19 in Piazzetta al Marina di Punta Ala, cerimonia che precede la serata finale in riva al mare a cui sono attese più di 1500 persone: Cippa Lippa 8 (ORC 0), Lisa (ORC 1), Sailing Race di Chelazzi/Casini (ORC 2), Lunatika di Chiarotti (ORC 3), Cantankerous (IRC A), Stella di Cavalieri/Fava (IRC B), Zahir di Rosa dei venti ASD (IRC C) e X-Blue One di Michele Rayneri (IRC D).

La 151 Miglia-Trofeo Celadrin, settima tappa del Campionato Italiano Offshore 2015, è stata organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa con lo Yacht Club Livorno. Patrocinata da Federazione Italiana Vela, Unione Vela dʼAltura Italiana, Regione Toscana, Provincia di Pisa, Provincia di Livorno, Provincia di
Grosseto, Comune di Pisa e Comune di Castiglione della Pescaia, è stata sponsorizzata dalla casa farmaceutica Pharmanutra con il brand Celadrin e ha potuto contare sul supporto dei partner Slam, Maserati, Tunia, Rigoni di Asiago, Wearit, Adagio, Marina di Punta Ala, Porto di Pisa e Marina di Scarlino.

www.151miglia.it

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here