SHARE

Brindisi- La grande classica del Sud, la Brindisi-Corfù, si avvicina a festeggiare l’edizione del trentennale. Sino ad oggi già 79 gli armatori che hanno già iscritto le proprie imbarcazioni alla XXX edizione di questa classica Regata Internazionale, un trend migliore di quello dello scorso anno in attesa di molte altre iscrizioni nei prossimi giorni prima della partenza del 10 giugno prossimo, quando la flotta lascerà Brindisi per dirigere nella bella Kerkyra, al di là del Canale d’Otranto.

La serata prima della partenza dell'edizione 2014. Foto Taccola
La serata prima della partenza dell’edizione 2014. Foto Taccola

Il Circolo della Vela Brindisi ormai opera da giorni nella sede provvisoria su lungomare Regina Margherita, dove si andranno ad allineare le barche (le primi stanno già arrivando), con la segreteria della regata pronta all’assalto finale prima dello start, previsto per le 13 del 10 giugno nel porto esterno.

Il programma dei prossimi giorni prevede: martedì 9 giugno alle 17,30 l’esibizione della Salento Funk Orchestra; alle 19,30 la presentazione ufficiale e il benvenuto agli equipaggi presso la scalinata virgiliana, ai piedi delle colonne romane, sul lungomare di Brindisi; alle 21 uno spettacolo di fuochi d’artificio, e alle 22 il concerto dei Blu 70, sempre su lungomare Regina Margherita dove sarà ormeggiata la flotta della regata.

Mercoledì 10 giugno, dalle ore 10,30 alle 13, servizio gratuito bus dal Marina di Brindisi alla Diga di Punta Riso per assistere in diretta alle fasi di pre-partenza e della partenza della regata, dove il pubblico presente riceverà in diretta le notizie dall’emittente radiofonica Ciccio Riccio e da un esperto velista che sulla diga illustrerà minuto per minuto quanto accadrà in acqua. La partenza, come anticipato, alle 13.

Tra le imbarcazioni iscritte al momento, il Farr 80 Idrusa della Montefusco Sailing Project, l’Open 60 Junoplano (Buzzi-Pennelli-Ricci), l’altro Farr 80 Team Sistiana, il GS39 Sport Morgan di Nicola De Gemmis, il Felci 61 Buena Vista di Luigi Pannarale, lo Starkell 55 Blu di Moro, il Comet 50R Verve-Camer, il Cori 45 Amadeus, l’immancabile Moonshine (Cori 52), con altri fast cruiser e maxi in arrivo.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here