SHARE

Castiglione della Pescaia- Una Castiglione della Pescaia in grande forma ha salutato giovedì 28 maggio la giornata conclusiva del Mondiale Soling del cinquantenario, organizzato dal Club Velico presieduto da Carlo Pistolesi. La tipica brezza termica da Ponente del mare di Castiglione non si è fatta desiderare, con intensità sui 12-14 nodi, consentendo al Comitato di Regata presieduto da Paolo Cavallini e Carlo Tosi di far disputare ai 45 equipaggi da 14 Nazioni la nona e conclusiva prova. La regata è stata vinta dagli ungheresi Wossala-Nemeth-Joo davanti ai canadesi Bill, Joanne e William Abbott. Terzi gli ucraini Yuskho-Pichugin-Ivansits. Migliori italiani in questa prova i locali Tognozzi-Lubrano-Carotti (26esimi).

Un momento delle regate di oggi sullo sfondo del castello di Castiglione della Pescaia. Foto Wenk/CVCP
Un momento delle regate di oggi sullo sfondo del castello di Castiglione della Pescaia. Foto Wenk/CVCP

 

Il titolo iridato era però già da ieri serra in mano all’altro equipaggio magiaro di HUN 11, Farkas Litkey-Karoly Vezer-Csaba Weinhardt (7-2-1-1-10-2-1-2-dnc) dopo che il canadese Abbott era stato squalificato nella sesta prova, disputata ieri, a causa di un’irregolarità commessa a un giro di boa. Con questa squalifica Litkey ha visto aumentare il suo vantaggio sui canadesi a più dei 10 punti che poteva scartare, consegnando quindi di fatto il titolo iridato all’Ungheria. Litkey, che non ha disputato l’ultima prova) è al suo secondo titolo dopo quello conquistato sul Lago Balaton, nella sua Ungheria, nel 2013. Al secondo posto la famiglia canadese degli Abbott (6-1-2-13-2-dsq-2-4-2) e al terzo gli austriaci Felzmann-Felzmann-Schuh. Miglior equipaggio italiano è stato quello dei giovani del Club Velico Castiglione della Pescaia composto da Riccardo Nappi-Alfio Galeotti-Matteo Maiano, che hanno concluso al 26esimo posto. Così gli altri italiani: 31.Carducci-Saletti-Zabalua; 33.Tognozzi-Lubrano-Carotti; 45.Cattaneo-Zanardi-Gorgoglione. All’austriaco Florian Felzmann è andato il Paul Elvstrom Trophy per il Miglior timoniere Under 28 nella classifica finale.

La partenza della nona prova. Foto Wenk/CVCP
La partenza della nona prova. Foto Wenk/CVCP

Si conclude così una bella edizione del Mondiale Soling, evento organizzato dal CVCP nell’ambito delle Giornate Europee dello Sport organizzate dall’Amministrazione Comunale di Castiglione della Pescaia. Sono state disputate tutte e nove le prove in programma, in un’ampia varietà di condizioni e venti tra i 6 e i 14 nodi. Molto belle e apprezzate le serate offerte ai regatanti, presso l’Hotel Roccamare e l’Agriturismo Bandaccheri.

Foto di gruppo dei 150 velisti del Mondiale Soling con lo scafo numero uno, appositamenter arrivato dalla Norvegia a Castiglione della Pescaia. Foto Wenk
Foto di gruppo dei 150 velisti del Mondiale Soling con lo scafo numero uno, appositamenter arrivato dalla Norvegia a Castiglione della Pescaia. Foto Wenk

Il Mondiale Soling 2015 è organizzato dal Club Velico Castiglione della Pescaia con il supporto di Amministrazione Comunale di Castiglione della Pescaia e la collaborazione di International Soling Class. Sponsor sono Hotel Roccamare, RRD Roberto Ricci Design, Cantiere Navale Castiglione, Blue Factor, Azienda Le Mortelle.

Il video dell’evento:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here