SHARE

Torri del Benaco- Lo Yacht Club Torri ha ospitato il Campionato Nazionale Minialtura Area Laghi, nel cui ambito è stato assegnato anche il titolo Nazionale Surprise. La manifestazione è stata caratterizzata da venti leggeri e qualche bizza meteo. La presenza di temporali domenica ha permesso di fare una sola prova, completando la serie di quattro prove necessarie per assegnare il titolo e per far entrare lo scarto.

Il Titolo Nazionale Minialtura Area Laghi e Black Arrow, il nuovissimo Ice33 di Felci, di Caldonazzi che precede di un solo punto Bravissima Vibatex, le due imbarcazioni più grandi della flotta, mentre terzo è l’Ufo 22 Miamilù.
Lotta sempre sul filo dei secondo in ciascuna prova, con due vittorie assolute di Black Arrow, una di Bravissima Vibatex e una di Miamilu. Oscar Tonoli torna quindi alla vittoria in Minialtura dopo il secondo posto al Campionato Assoluto dello scorso mese.

I vincitori nei Surprise
I vincitori nei Surprise

I primi tra i monotipi presenti sono stati premiati H22 Joist One Sails, Jack Rabbit per i Dolphin, Fran per i First 8 e il bravissimo Miamilù per gli Ufo 22. Finale al cardiopalma anche per l’assegnazione del Titolo Nazionale Suprise, dopo lo spostamento da Cattolica al Garda, con Testarossa di Del Bello che anche a causa di una forte corrente a favore incappa in un OCS nell’ultima prova, conclude al quarto posto. Vittoria per l’imbarcazione dell Yc Torri SPEEDY di Bruno Bottacini, che riesce a scartare l’OCS della prima prova e con due primi e un secondo posto diventa Campiona Nazionale per la terza volta, dopo un testa a testa con Frivola del lago d’Iseo che conclude al secondo posto.

Il Memorial Gianni Bottacini infine, riservato alla Classe Suprise di cui è stato per oltre 20 anni tesoriere e anima della Flotta del Garda, è stato assegnato alla sua Speedy, la sua imbarcazione con cui dal 1990 è stato presente su tutti i campionati di classe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here