SHARE

Weymouth, UK- Seconda giornata dell’ISAF Sailing World Cup a Weymouth. Bene per l’Italia Flavia Tartaglini, con due vittorie sulle tre regate disputate e ora terza nella generale, i giovani Mattia Camboni e Daniele Benedetti, rispettivamente terzo e sesto nel windsurf uomini. Bene anche Enrico Voltolini (in regata con il nuovo DFantastica, settimo nei Finn), e crescono nei 49er Tita-Cavalli e Angilella-Zucchetti, adesso ottavi e decimi nei 49er. Tornano nei dieci Bissaro-Sicouri nei Nacra 17 (ora sono ottavi). Vento molto rafficato sui 12-15 nodi.

La squadra italiana a Weymouth con il DT Michele Marchesini e il presidente FIV/ISAF Carlo Croce. Foto Renedo
La squadra italiana a Weymouth con il DT Michele Marchesini e il presidente FIV/ISAF Carlo Croce. Foto Renedo

Flavia Tartaglini (RS:X F)
“Anche oggi tre prove, con un vento pazzo come ieri, molto rafficato, anche se meno forte rispetto alle previsioni. Le prime due regate le ho vinte, regatando bene, nell’ultima sono incappata in qualche errore di troppo, ma nel complesso sono soddisfatta della giornata. In questo campo di regata bisogna restare concentrati al massimo: la direzione del vento
di questi giorni è anomala anche per gli inglesi, ma è interessante, bisogna tenere gli occhi sempre aperti, è molto divertente e più rischioso, condizioni che mi piacciono”.

Flavia Tartaglini. Copyright onEdition 2015©
Flavia Tartaglini. Copyright onEdition 2015©

Finn 1.Giles Scott (GBR); 2.Jonathan Lobert (FRA); 3.Josh Junior (NZL); 7.Enrico
Voltolini; 15.Giorgio Poggi; 21.Filippo Baldassari.

Laser Standard 1.Andy Maloney (NZL); 2.Jesper Stalheim (SWE); 3.Philipp Buhl (GER);
19.Francesco Marrai; 24.Giovanni Coccoluto; 26.Alessio Spadoni.

Laser Radial 1.Marit Bouwmeester (NED); 2.Evi Van Acker (BEL); 3.Alison Young (GBR);
14.Silvia Zennaro; 23.Martha Faraguna; 29.Joyce Floridia.

470 M 1.Stuart Mcnay-David Hughes (USA); 2.Mathew Belcher-William Ryan (AUS);
3.Paul Snow Hansen-Daniel Willcox (NZL); 30.Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti; 33.Matteo
Capurro-Matteo Puppo.

470 F 1.Jo Alleh-Polly Powrie (NZL); 2.Hannah Mills-Saskia Clark (GBR); 3.Tina Mrtak-
Veronika Macarol (SLO); 13.Roberta Caputo-Alice Sinno; 15.Elena Berta-Giulia Paolillo.

Nacra 17 1.Jason Waterhouse-Lisa Darmanin (AUS); 2.Matias Buhler-Nathalie Brugger
(SUI); 3.Thomas Zajac-Tanja Frank (AUT); 8.Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri; 17.Federica
Salvà-Francesco Bianchi; 22.Lorenzo Bressani-Giovanna Micol.

49er 1.Victor Bergstrom-Victor Vasternas (SWE); 2.Marcus Hansen-Josh Porebski (NZL);
3.Peter Burling-Blair Tike (NZL); 8.Ruggero Tita-Giacomo Cavalli; 10.Giuseppe Angilella-
Pietro Zucchetti; 19.Stefano Cherin-Andrea Tesei; 25.Luca Dubbini-Roberto Dubbini;
35.Jacopo Plazzi-Umberto Molineris.

49er FX 1.Alexandra Maloney-Molly Meech (NZL); 2.Martina Grael-Kahena Kuntze (BRA);
3.Maiken Schutt-Anne Julie Schutt (DEN).

RS:X M 1.Tom Squires (GBR); 2.Nick Dempsey (GBR); 3.Mattia Camboni; 6.Daniele
Benedetti.

RS:X F 1.Isobel Hamilton (GBR); 2.Bryony Shaw (GBR); 3.Flavia Tartaglini.

Bene nelle Paraolimpiche:

Skud 18 1.Marco Gualandris-Marta Zanetti; 2.Alexandra Rickham-Niki Birrell (GBR); 3.Will Street- Megan Pascoe (GBR).
2.4 mR 1.Helena Lucas (GBR); 2.Antonio Squizzato; 3.Al Mustakim Matrin (MAS).

La flotta dei Finn a Weymouth
La flotta dei Finn a Weymouth

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here