SHARE

Saint Tropez, Francia- La regata Sanremo – Saint Tropez, che ha dato il via ieri sera alla 63° edizione della Giraglia Rolex Cup, è terminata: la flotta (circa 90 il numero finale delle imbarcazioni partecipanti) è partita alla mezzanotte da Sanremo con un vento da nordest tra i 10 e i 15 nodi di intensità e si è affrontata su un percorso di 60 miglia.

Esimit Europa 2, il Maxi di 100 piedi di Igor Simcic, è stata la prima a tagliare la linea di arrivo alle 4 e 52 di questa mattina, seguita da SFS, il volvo Open 70 di Lionel Pean alle 7 e 27 e da Tsaar Peter, lo Swan 60 dello Yacht Club di San Pietroburgo alle 7 e 44.

Nella classifica in tempo compensato IRC, SL Energies Groupe Fastwave di Laurent Charmy è al comando, secondo Jet Lag di Richard Burton, terzo Tchin Tchin di Jean Claude Bertrand. Aria di Burrasca di Franco Salmoiraghi è primo nella classifica in tempo compensato ORC, seguito da Mariel di Federico Massari e Overdose Bravo di Luc Baradat.

Giorni di Giraglia a Saint Tropez. Foto Borlenghi
Giorni di Giraglia a Saint Tropez. Foto Borlenghi

Nel frattempo a Saint Tropez si ultimano i preparativi per l’inizio delle regate costiere, in programma da domani domenica 14 a martedì 16 giugno, a cui seguirà poi la partenza della vera e propria Giraglia Rolex Cup, prevista per il 17 giugno sulle classiche 243 miglia.

La Giraglia Rolex Cup è organizzata dallo Yacht Club Italiano, con la collaborazione dello Yacht Club de France, della Société Nautique de St. Tropez, dello Yacht Club Sanremo e con la partnership di Rolex.
Accanto al title sponsor Rolex, anche BMW affianca lo Yacht Club Italiano in qualità di sponsor tecnico.

www.yci.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here