SHARE

Marina di Ravenna- Ottimo inizio della III Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, in programma fino a domenica a Marina di Ravenna, al Circolo Velico Ravennate nell’ambito del Festivela intitolato a Raul Gardini. Tre prove con condizioni di vento leggero hanno permesso ai 300 regatanti di confrontarsi al meglio. Rappresentate tutte le regioni italiane (tranne la Sardegna), con team numerosi anche dalle località più lontane come Sicilia, Calabria, Puglia, Campania.

IMG_1575
Optimist oggi a Marina di Ravenna. Foto Giolai

Grande entusiasmo e partecipazione da parte degli organizzatori che hanno dimostrato di aver preparato ogni minimo dettaglio per questo importante appuntamento, che culminerà appunto domenica con il Festivela, regata a squadre “Trofeo Raul Gardini” che offrirà sicuramente spettacolo e grande agonismo.

JUNIORES: 126 atleti
Dominio assoluto di Federico Caldari, che – giocando quasi in casa (Team Vela Cesenatico) – ha piazzato tre primi senza lasciare dubbi sulla sua bravura, che insieme a quella del fratello Alessandro sta conquistando importanti vittorie dai tempi in cui era ancora nella categoria cadetti.
Conferma anche di Federico Andrei (CN Marina di Carrara) regolare con  due secondi e un terzo a a quattro punti da Caldari. Terzo posto per l’altro Caldari, il campione nazionale in carica Alessandro, che dopo un primo, ha piazzato un sesto e un quarto. Per quanto riguarda le femmine grande giornata per l’atleta di casa (Circolo Velico ravennate) Ginevra Testa, che oltre ad essere prima tra le ragazze occupa un’eccellente quinta posizione provvisoria in generale. Nei 10 anche Riccardo Sepe (CV Roma), vincitore del Meeting del Garda Optimist 2015 e selezionato tra gli azzurri mondiali: Riccardo nel momento in cui sarà introdotto lo scarto potrà fare un balzo in avanti in classifica dato che successivamente ad un quattordicesimo ha corretto decisamente la giornata con due secche vittorie nella propria batteria. Seconda femmina, dodicesima in generale, Alice Lenarda (Diporto Velico Veneziano), seguita da Gaia Verri (CV Crotone) diciottesima assoluta.

CADETTI: 143 atleti
Tra i più giovani (9-11) cadetti, in testa Tommaso Fabbri del CN Cervia, che con un 4-2-1 ha 4 punti di vantaggio sulla bravissima gardesana della Fraglia Vela Riva Agata Scalmazzi, che nonostante le condizioni di vento leggero e corrente non proprio ideali per lei, è seconda assoluta con un 2-5-4. Ancora al femminile la terza posizione, con l’altra gardesana, questa volta della sponda opposta del Circolo Vela Torbole, Gaia Bolzonella, protagonista di un 6-5 e un secondo nella terza regata con vento più sostenuto. Primi parziali anche per Mauro Ruperto (in regata 3, LNI Crotone), Mattia Cesana (in regata 1 Fraglia Vela Riva), Giordano Lombardi (in regata 2, Fraglia Vela Malcesine). Da segnalare diversi OCS per atleti, che solo con l’eventuale scarto potranno risalire la classifica: tra questi Liam Stampone (1-9-ocs), Marco Gradoni (5-1-ocs), Francesco Novelli (6-7-ocs), Davide Nuccorini (17-3-ocs).

IMG_1610

Domani previste altre 3 prove, che alla conclusione selezionaranno le prime 16 squadre per la regata a squadre prevista domenica, intitolata a Raul Gardini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here