SHARE

Goteborg, Svezia- Che il futuro della vela professionale, piaccia o no, sia sempre più rivolto verso i catamarani e il foiling non è più una novità. Lo conferma anche lo scenario che si apre dinanzi a una disciplina, quella del match race, da sempre praticata maggiormente con i monoscafi. Il World Match Racing Tour, special event dell’ISAF che assegna appunto il titolo di campione del mondo di match race, ha infatti cambiato proprietario.

Un M32 cat
Un M32 cat

A comprarlo dalla Pro Tour (con sede alle Bermuda) è stata la compagnia svedese Aston Harald AB, costruttrice dei cat M32 e già organizzatrice delle M32 Series. L’accordo è stato concluso oggi sull’isola svedese di Hono, presso Goteborg. Aston Harald AB ha anche annunciato la costruzione di una serie di identici M32 che saranno dislocati in Europa, USA e Asia come flotte da utilizzare nei prossimi tour. Il campione svedese di match race ed ex america’s cupper Magnus Holmberg è stato noiminato sport manager di Aston Harald AB e delle prossime series M32.

Maggiori particolari sul futuro del World Tour, e sul passaggio (vedremo quanto graduale) ai cat, saranno comunicati alla prossima Stena Match Cup a Marstrand (1-3 luglio), appuntamento storico delo circuito a cui quest’anno prende parte anche il team di Simone Ferrarese.

www.wmrt.com

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here