SHARE

Turtle Cay, Panama- Purtroppo il Time of Wonder di Vittorio Malingri è naufragato sul reef in uscita da Turtle Cay, a Panama. Nella notte ci giunge questa comunicazione da parte di Malingri:

Time of Wonder sul reef a 48 ore dal naufragio. Foto Malingri
Time of Wonder sul reef a 48 ore dal naufragio. Foto Malingri

“Ho perso la barca sul reef perche si è spento il motore mentre uscivo da un porto.
Noi sul reef a bordo, altrimenti rubano tutto. La barca si sta distruggendo. Speriamo domani di poter scendere e sbarcare le nostre cose di valore.
Avevo appena finito di fare controlli a tutto e ieri l’avevo fatto girare bene per controllare che tutto fosse in ordine. Ci ha fregato la corrente, avevamo solo una trinchetta a riva. Troppo vicini al reef per buttare ancora e per issare altre vele. E’ stato tutto velocissimo.
Ciao a tutti, maggiori info e immagini tra qualche giorno”.

Il Time of Wonder a Panama
Il Time of Wonder a Panama

Aggiornamento- Saluti a tutti.
Noi stiamo bene, siamo a bordo che scarichiamo le nostre cose e l’equipaggiamento della barca. I viaggi con il gommone sono difficili e si possono fare solo a bassa marea.
Nelle immagini il mare è calmo. Quando abbiamo naufragato c’erano onde piu grosse e frangenti.
Adesso sono troppo preso dal lavoro ecc… per avere delle emozioni.
Mi si è  congelato il cuore dal momento del’impatto in poi. E’come quando muore una persona, o ti disperi o ti dai da fare a fare quello che bisogna fare.

20150628_074948

Ho avuto altre tre situazioni così, due con Giovanni Soldini sul trimarano e una quando spiaggiai nel 88 con Huck Finn a Tarifa. Questa è  la prima volta che perdo la barca mia. Mi era dispiaciuto molto anche per quella di Giovanni, quando abbiamo dovuto evacuare e lasciarla in mezzo al mare. Mentre la nave si allontanava ci si è crepato il cuore a tutti e due.

Qui, come scendiamo, saliranno subito gli indios. Se la barca è disabitata puoi reclamare la proprietà. Come succede a tutte le altre, solo questo inverno più di 20 nella sola San Blas, saliranno a bordo e la smonteranno fino all ultima vite a colpi di machete.
Era una bella barca, la più bella che ho mai avuto, quella che mi ha fatto rinascere la voglia di andar per mare come se fosse la prima volta. Adesso non c’e più Time of Wonder.

Time of Wonder sul reef. Foto Malingri
Time of Wonder sul reef. Foto Malingri

Mi sento in colpa perche, nonostante avessi fatto controlli e preparazioni, anche e proprio sul motore (proprio due giorni prima ho pulito filtri gasolio, fatto girare a lungo per vedere se tutto era ok), ho perso una barca unica, non rimpiazzabile a meno di spendere mezzo milione di euro.
Adesso vedo davanti a me minimo una settimana di vita a 45 gradi di sbandamento in un posto umido. Poi un altra settimana di pulizia, divisione, imballo e spedizione di tutti gli effetti personali e dotazioni di bordo.

Foto Malingri
Foto Malingri

Più  in  la di questo non vedo,  parlando di piani nautici. Stavo per iscrivermi al Golden Globe. MC Intyre mi ha fatto capire che mi avrebbero preso con grande probabilità. Adesso non posso più  dedicare soldi ed energie a un progetto simile, ci sono altre priorità:  le mie bambine, la mia famiglia, il proseguimento dell’organizzazione del cantiere e del marina alle Ioniche.
Avventure di tutti i giorni… ma sempre belle avventure.
Un abbraccio a tutti e grazie delle tante mail di sostegno e condoglianze che ho ricevuto”.

Vittorio Malingri

20150628_074828
La poppa di TOW sul reef

Le altre foto inviateci da Malingri:

11 COMMENTS

    • Grazie Francesco, purtroppo da quello che ci ha detto Vittorio Malingri, Time of Wonder ha una bella falla in corrispondenza dell’urto con il reef, quindi se la si trainasse nel canale affonderebbe. Così ci ha detto lui. Saluti

  1. Vittorio, non ho parole!
    In un batter di ciglia succede ciò che non ti aspetti. Comunque é importante che non vi siete fatti nulla mentre di barche ne fanno ancora! Pensa positivo -fai il “funerale” a questo evento il prima possibile – e, per un “testone” come te non ci saranno problemi a ricominciare. Un abbraccio. Luigi

  2. Ciao, mi chismosa Francesco e vivo a Portobelo, vicino turtle cay, se serve aiuto o si necessita di un posto dove mettere attrezzatura e ospitare gente, offro casa mía.
    Francesco Miale
    0050767391685
    windycaribe@gmail.com

  3. Sono fra gli ospiti di TOW lo scorso novembre. Non dimenticherò le ore sotto il sole alla barra, delfini e globicefalo che ci accompagnavano, il dorado finito in padella, la pioggia che ci ha accolti all’arrivo a San Blas, i Kuna che vendevano le aragoste a prima mattina ma sopratutto la bandiera nera che ci proteggeva.
    Ciao Time of Wonder, sarai con me ovunque il mare mi porterà.
    Anna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here