SHARE

Barcellona, Spagna – Che inizio di Mondiale Orc per le barche italiane in acque iberiche. La prima giornata e’ un quasi totale dominio italiano, dopo due regate disputate in regime di termica fino a 16 nodi.

Una fase delle regate odierne a Barcellona
Una fase delle regate odierne a Barcellona

Il gruppo A vede due Tp52 italiani nelle prime due piazze, Enfant Terible di Alberto Rossi al primo posto, tattico Vascotto, Xio di Marco Serafini al secondo, tattico Tommaso Chieffi, in un podio provvisorio completato dal Gp 42 svizzero Team Vision Future.

Nel gruppo B la migliore italiana e’ l’Imx 45 Giumat+ di Flavio Trusendi al quinto posto, in una classifica provvisoria guidata dallo Swan 42 spagnolo Pez de April, davanti alla gemella Movistar e all’Xp44 lituano Amber Miles.

Nel gruppo C l’Italia 998 F Low Noise 2 di Giuseppe Giuffre’ mette subito le cose in chiaro e con un parziale 1-4 va subito in testa, a pari merito, ma in vantaggio per il primo parziale, con l’X37 spagnolo Solventis. Terzo l’Nm38 estone Sugar, che vanta pero’ come skipper Sandro Montefusco. L’Nm38 italiano Scugnizza incappa invece in una brutta prima prova, 20, seguita subito da un terzo posto. Il mondiale Orc e’ organizzato dal RCNB e le regate sono in programma fino al 4 luglio.

www.barcelonaorcworlds2015.com

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here