SHARE

Punta Ala- Il Multi 50 FenêtréA-Prysmian è arrivato a Punta Ala. Giancarlo Pedote ritorna così nella sua Toscana (lui, ormai bretone per residenza) a bordo del multi vincitore di quattro regate su quattro disputate da inizio anno. Si tratta dell’unico Multi50 attualmente presente in Italia.

«Sono molto contento di essere tornato a Punta Ala dopo 6 anni di assenza» dichiara Giancarlo Pedote. «Il Golfo di Follonica è il luogo in cui ho imparato a navigare ed è stato molto emozionante tornarci dopo una lunga assenza, e a bordo di un trimarano».

Fenetre
FenetreA-Prysmian

Giancarlo Pedote ed Erwan Le Roux hanno trasferito l’imbarcazione dalle Canarie, ove era rimasta dopo la recente vittoria del Grand Prix di Las Palmas Gran Canaria, per permettere a Prysmian Group di organizzare una serie di presentazioni e incontri con clienti e partners del Gruppo.
Protagonista, oltre al trimarano di 50 piedi, anche Giancarlo Pedote, che il Gruppo sponsorizza dal 2007, quando lo skipper toscano issava per le prime volte le vele di un Mini di serie.

Da allora numerosi sono stati i successi e le esperienze condivisi da Giancarlo Pedote e l’azienda italiana: la vittoria del Campionato Italiano Mini di Serie durante la campagna del 2008-2009; l’esperienza in Figaro i due anni successivi; i due titoli mondiali Mini Proto, le due vittorie del Championnat de France Promotion Course au Large en Solitaire, il combattuto secondo posto alla MiniTransat 2013, il Record del Trofeo MAP e il titolo di Velista dell’Anno 2013 ottenuti nella stagione 2012-2014 a bordo di Prysmian ITA 747, con cui hanno vinto lo scorso anno di tutte e 5 le regate a cui hanno partecipato; la memorabile rimonta di 30 posizioni all’ultima Route du Rhum sul Class 40 “Fantastica” che è terminata con una decima posizione su 43 partecipanti; l’attuale stagione in Multi50, che vede ad oggi FenêtréA-Prysmian imbattuto e che culminerà con la Transat Jacques Vabre a fine ottobre.

L’imbarcazione resterà attraccata al porto fino alla metà di luglio per una serie di eventi dello sponsor.

www.giancarlopedote.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here