SHARE

Barcellona, Spagna – L’alta pressione stoppa momentaneamente il Mondiale ORC di Barcellona, negando la possibilità dello svolgimento della prova offshore in programma che è stata rinviata alla quarta giornata del mondiale. La lunga attesa sotto il sole cocente è stata infruttuosa, ma la classifica continua a sorridere per le barche italiane.

In attesa del vento a Barcellona
In attesa del vento a Barcellona

Nel gruppo A dopo 4 prove resta in testa il Tp 52 Enfant Terrible di Alberto Rossi, seguito dall’altro Tp italiano, Xio di Marco Serafini, con il Gp42 svizzero Team Vision Future al terzo posto.

Nel gruppo B, a sorpresa dato il livello della flotta, con un parziale di 9-1-1-1 va in testa l’IMX 45 toscano Giumat+ di Flavio Trusendi, davanti allo Swan 42 MOvistar, terzo posto per l’Xp44 Koyama.

Nel gruppo C salgono in cattedra gli X37: i primi due posti sono infatti occupati dalla spagnola Solventis e dalla danese Hansen. Low Noise II è stata protagonista di una seconda giornata non brillantissima ed è scivolata in terza posizione ma resta ad appena 2.5 punti dalla coppia di testa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here