SHARE

Forlì – Dopo la svolta cruise con il GS 46 LC, i Cantieri del Pardo annunciano altre novità ma questa volta tornando a battere la strada storica, quella dei performance cruise. Dall’idea iniziale del Cantiere del Pardo, seguita da  render ben studiati, ma anche dai preziosi consigli  dei clienti che nelle ultime settimane stanno  venendo in cantiere per vedere la realizzazione del  Mock up 1:1 si sta sviluppando questo nuovo  bellissimo progetto: il Grand Soleil 58 Performance.
Già diversi anni fa Cantiere del Pardo aveva iniziato  a costruire il Mock up dei nuovi progetti. Questa è sempre stata senza dubbio una scelta vincente:  la possibilità infatti di avere una struttura di
dimensioni reali su cui poter camminare, misurare spazi e studiare nuove soluzioni fa si che il risultato finale sia ancora più funzionale e curato nei dettagli.

Mock up GS58
Il mock up del GS 58

Al Cantiere del Pardo comunque non sono  importanti solo il singolo dettaglio e il design raffinato, ma anche le emozioni e le sensazioni che una barca deve esprimere al suo futuro armatore.
Camminare all’interno del Mock up, crea infatti un impatto emozionale così forte che spesso è
determinante per far scegliere al potenziale cliente la sua nuova barca.

GS 58 esterni
La linea accattivante del nuovo GS58

L’azienda italiana annuncia il varo per inizio 2016 del nuovo 58 performance, che va ad aumentare la già nutrita serie composta dal 39,43,47,50 e 54. Il nuovo 58 sarà disegnato per le linee d’acqua da Felci Yachts, gli interni da Nauta Design.

Oltre al design tipico della linea performance, con un’estetica filante e manovre pensate per condurre la barca al meglio in equipaggio, il nuovo 58 avrà alcune interessanti opzioni per gli interni, con la possibilità di sceglere più layout e differenti versioni per cabina armatoriale e dinette.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here