SHARE

Puerto Portals, Spagna- Azzurra è Campione del mondo 2015 TP52, con una prova di anticipo grazie a un Campionato sempre al vertice della flotta. Stamani Azzurra partiva con un buon margine di 14 punti sul secondo, Quantum racing. Il quinto posto nella prima regata, in controllo sugli americani giunti sesti, le ha garantito la vittoria iridata. A dimostrazione del grande stato di forma, Azzurra ha ottenuto un positivo sesto posto nell’ultima prova, a titolo già assegnato. Questo le permette di accumulare ulteriore vantaggio sui concorrenti diretti in termini di campionato, poiché il Mondiale era anche valido come terza prova della 52 Super Series, la cui classifica viene stilata sulla base della somma dei risultati di ogni singola regata svolta nel corso della stagione.

Su Azzurra navigavano anche gli italiani Vasco Vascotto, Giovanni Cassinari, Bruno Zirilli, Nicola Pilastro.

Si festeggia il titolo su Azzurra, Foto Studio Martinez
Si festeggia il titolo su Azzurra, Foto Studio Martinez

Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS, ha dichiarato: “Una gioia immensa! Congratulazioni a nome dello yacht club a tutto il team e agli armatori, la famiglia Roemmers, nostri soci che oggi hanno portato il guidone dello YCCS e il nome di Azzurra al livello più alto. Una menzione speciale al nostro campione Vasco Vascotto”.

Vasco Vascotto, tattico: “Sono fiero di essere parte di questo grande gruppo assieme al quale abbiamo portato Azzurra a vincere il Campionato Mondiale, che nel passato ci era sfuggito per un soffio. Questo gruppo ha attraversato in passato momenti difficili sapendo restare unito, oggi raccogliamo i frutti di questa nostra forza”.

Alberto Roemmers, armatore: “Sono davvero orgoglioso di questo equipaggio che ha dimostrato tutto il suo valore in occasione di questo campionato mondiale. Dopo una prima vittoria al timone di Matador oggi faccio il bis con Azzurra, questa potrebbe essere la nostra stagione, su quattro eventi ne abbiamo vinti tre e credo che non ci fermeremo qui.”

Guillermo Parada, skipper. “E’ un momento davvero piacevole per noi, abbiamo avuto una settimana da sogno, una di quelle che ricordi per molto tempo, perché tutto ha funzionato al meglio, dall’equipaggio allo shore team ai nostri velai. Desideriamo dedicare questa regata a Juan Garay, il nostro sail designer che questa settimana non ha potuto essere con noi perché è mancata sua madre. Credo che tutti noi meritiamo oggi di essere campioni del mondo, gran parte di questo gruppo ha dovuto aspettare sei anni dall’ultimo titolo mondiale nella classe TP52, era il 2009. Lo abbiamo perso due volte per un punto, per cui sappiamo quanto sia dura, per cui dobbiamo celebrare adeguatamente e vincere ancora”.

La flotta dei Tp52 in un lato di poppa. Foto Martinez
La flotta dei Tp52 in un lato di poppa. Foto Martinez

L’equipaggio di Azzurra:
Alberto Roemmers- Helm
Guillermo Parada – Skipper
Vasco Vascotto – Tactician
Bruno Zirilli – Navigator
Giovanni Cassinari – Mainsail
Mariano Caputo – Bowman
Juan Pablo Marcos –  Midbow
David Vera – Pitman
Maciel Cichetti – Trimmer
Grant Loretz – Trimmer
Mariano Parada – Trimmer
Gabriel Marino – Grinder
Alejandro Colla – Grinder
Nicola Pilastro- Grinder
Boat Captain: Pedro Rossi

Al secondo posto del Mondiale, che ricordiamo prevede gli armatori al timone, Platoon e al terzo la turca Provezza.

52 World Championship Final Ranking
1.Azzurra, ITA (Pablo & Alberto Roemmers ARG)  (2,7,2,3,2,1,5,3,5,6) 36pts
2.Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (1,5,6,12,8,3,1,6,7,1) 50pts
3.Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (11,6,1,1,10,7,6,8,1,5) 56pts
4.Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (7,2,7,10,1,6,3,10,2,8) 56pts
5.Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (5,4,5,6,11,10,2,1,10,2) 56pts
6.Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (3,11,3,9,3,4,4,2,6,12) 57pts
7.Sled, USA (Takashi Okura JPN) (6,1,12,7,7,8,7,4,3,3) 58pts
8.Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (9,3,10,2,5,2,10,5,11,11) 68pts
9.Phoenix, BRA, (Eduardo de Souza Ramos BRA) (4,12,4,4,4,12,9,9,9,4) 71pts
10.Paprec FRA (Jean-Luc Petithuguenin FRA) (10,9,11,8,9,5,12,12,4,9) 89pts
11.Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (DNF/13,10,9,5,6,11,8,11,12,7) 92pts
12.Xio/Hurakan, ITA (Marco Serafini ITA) (8,8,8,11,12,9,11,7,8,10) 92pts

52 Super Series Season Rankings Overall after 3 events
1 Azzurra, ITA 110pts
2 Sled, USA 144pts
3 Quantum Racing, USA 148pts
4 Bronenosec, RUS 151pts
5 Alegre, GBR 155pts
6 Provezza, TUR 161pts
8 Platoon, GER 168pts
7 Rán Racing, SWE 171pts
9 Gladiator, GBR 230pts
10 Paprec FRA 242pts
11 Xio/Hurakan, ITA 265pts
12 Interlodge, USA 279pts
13 Phoenix, BRA 284pts

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here