SHARE

Per chi ama le barche adatte alle lunghe navigazioni, anche in alluminio, pensate per viaggiare al massimo della comodità e della sicurezza, il Cannes Yachting Festival sarà l’occasione per conoscere le ultime novità proposte da Sail Away, che sarà presente al Cannes Yachting Festival con i marchi Amel e Allures.

Il team Sail Away si prepara per accogliere gli appassionati allo Yachting Festival di Cannes dall’ 08 al 13 settembre 2015 in Quai Saint Pierre, stand QSP021-QSP146, conalcune importanti novità.

L'Amel 55 cabrio, verrà presentato a Cannes con numerosi aggiornamenti
L’Amel 55 cabrio, verrà presentato a Cannes con numerosi aggiornamenti

L’ Amel 55 nella sua nuovissima versione Cabriolet con interni in rovere sbiancato, l’Amel 64 nella versione 3 cabine sempre con interni in rovere sbiancato e l’Allures 52 che verrà presentato a Cannes in anteprima mondiale. L’Amel 55 di quest’anno rispetto a quello del 2011, anno del suo lancio, è stato migliorato in molti aspetti, alcuni estetici ma molti altri tecnici, quindi meno evidenti.
Solo a titolo d’esempio citiamo: scelta dei legni, elettronica B&G 5000,spiaggetta di poppa, ergonomia del quadrato,cucina con doppio lavello inox, evoluzione del circuito elettrico, 2 osteriggi in più nella zona poppiera (maggiore luminosità e aerazione), oblò in carena più grandi (maggiore luminosità e vista migliore), oblò cabina di guardia più grande (maggiore luminosità e aerazione), riscaldamento ad acqua calda (massima silenziosità), climatizzazione ad acqua fredda (massima silenziosità), plancia di comando ridisegnata, più ergonomica, passaggio facilitato dal ponte al pozzetto con gradino etc.

L'Amel 64 sarà a Cannes con alcune importanti novità rispetto al modello originale
L’Amel 64 sarà a Cannes con alcune importanti novità rispetto al modello originale

L’Amel 64 è stata presentata al pubblico per la prima volta nel 2010 ed era quindi logico che il Cantiere pensasse ad uno sostanziale restyling.Come per l’Amel 55 le modifiche sono nelle due direzioni: estetiche e tecniche. Quest’anno allo Yachting Festival di Cannes si potrà ammirare un Amel 64 con i nuovi interni in rovere sbiancato e la cucina interamente laccata in bianco, soluzione che conferisce un eleganza davvero notevole.
La versione proposta sarà quella a tre cabine senza il garage di poppa. In questo modo si sono ottenuti dei gavoni davvero molto voluminosi, tanto da poterci installare una cabina per il marinaio.

Allures 52, in anteprima mondiale a Cannes
Allures 52, in anteprima mondiale a Cannes

Cannes vedrà poi in anteprima mondiale l’ Allures 52 e sarà la Sail Away – Allures Italia che lo presenterà al pubblico italiano.
L’ Allures 52 è l’ammiraglia della produzione Allures Yachting che si compone di altri due modelli: l’Allures 39.9 e l’Allures 45. L’ Allures 52 sostituisce l’Allures 51; si badi bene, non si tratta di un restyling ma di una barca completamente diversa, nelle linee d’acqua e negli allestimenti.
Le versioni sono due: versione Oceanica e Versione Orizzonte. Entrambe a tre cabine e con due bagni, ma con diverse soluzioni nella zona prodiera.
Rispetto al “vecchio” 51 è migliorata la circolazione all’interno, lo stile è più moderno, i grandi oblò fissi in carena aumentano considerevolmente la luminosità. L’essenza proposta è il ciliegio, ma è possibile una certa scelta.
Alcuni must di questo grande Cantiere sono ulteriormente migliorati: chiglia retrattile, doppia pala del timone, winches elettrici, possibilità d’installare un fiocco auto-virante e molto altro ancora.
Si tratta di una barca particolarmente adatta a tutti coloro che mettono al primo posto la sicurezza senza però rinunciare alle performances e alla possibilità di avvicinarsi talmente tanto alla costa da non avere rivali nemmeno fra i multiscafi. Non ci sarà porto o rada in cui non sarà possibile accedere.

http://www.sailaway.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here