SHARE

Santa Barbara, USA- Con lo svolgimento della decima prova si è concluso a Santa Barbara il Rolex Farr 40 North American Championship, ultimo evento del Farr 40 International Circuit, manifestazione articolatasi su quattro frazioni (San Diego, Cabrillo Beach, Marina del Rey e Santa Barbara).

Enfant Terrible a Santa Barbara
Enfant Terrible a Santa Barbara

Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Vascotto), che già lo scorso mercoledì ha festeggiato la conquista del circuito riservato al monotipo disegnato da Bruce Farr in virtù dei successi ottenuti nelle tre tappe di apertura, ha terminato il Rolex Farr 40 North American Championship alle spalle di Flash Gordon 6 (Jahn-Larson), tornato al successo a quasi tre anni di distanza dal vittorioso Rolex Farr 40 World Championship di Chicago, e di Struntje Light (Schaefer-Bruni).

In quarta posizione si sono attestati i campioni iridati di Plenty (Roepers-Hutchinson), che restano tra i favoriti in vista del Mondiale in programma a Long Beach verso la fine di settembre, mentre al quinto posto si è piazzato Voodoo Chile (Clark-Chapman), risultato migliore tra i Corinthian.

“Chiusa con anticipo la pratica relativa alla conquista del circuito internazionale, ci siamo concentrati sull’ottimizzazione della barca in vista del Mondiale del mese prossimo. Sotto questo punto di vista il North American Championship è stato molto utile, visto che abbiamo potuto testare materiali e soluzioni contro avversari che, dato la posta in palio, non hanno potuto ‘nascondersi’ come accaduto nelle giornate precedenti l’inizio delle regate, quando abbiamo faticato nel trovare equipaggi disposti ad allenarsi con noi – ha spiegato un sorridente Alberto Rossi, owner-driver di Enfant Terrible-Adria Ferries – Nelle settimane che ci separano dall’evento di Long Beach, dove ci attendiamo regate se possibile ancor più competitive, analizzeremo le informazioni raccolte in questi giorni al fine di giungere sulla linea di partenza con uno scafo preparato al meglio”.

Archiviato il Farr 40 International Circuit, l’appuntamento è fissato ancora una volta in California, più esattamente a Long Beach tra il 24 e il 27 settembre prossimi, quando l’Enfant Terrible Sailing Team sarà tra i protagonisti del Rolex Farr 40 World Championship, main event di una stagione che, oltre al successo nel circuito internazionale, per gli uomini di Alberto Rossi è valsa la conquista dell’ORCi World Championship di Barcellona.

A Santa Barbara a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries, portacolori del New York Yacht Club, hanno regatato Alberto Rossi (timone), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (freestyler), Daniele Fiaschi (pit), Roberto Strappati (albero), Alberto Fantini (comandante/prodiere). L’attività del team è coordinata dal coach Maro Capitani, sail designer per conto di North Sails.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here