SHARE

Trapani- Stig passa in testa al Mondiale Melges 32 dopo la terza giornata di regate a Trapani. Stig (Rombelli-Bruni, 1-18) sale quindi ai vertici della classifica, guidata sino a ieri dai campioni uscenti di Argo (Carroll-Appleton, 4-4), ma deve stare attento al suo scarto (un 18) che, vista la regolarità di Argo, non consentirà altri passi falsi (Argo è sino ad oggi stato solido al punto da scartare un quarto contro il diciottesimo di Stig).

Stig. Foto Melandri
Stig. Foto Melandri

Anche oggi, in condizioni del tutto simili a quelle leggere di ieri, si è esaltato l’equipaggio di G-Spot (Serena di Lapigio-Brcin, 7-1), che si è aggiudicato l’ultima regata in virtù di una partenza dirompente.

Grazie a questa nuova affermazione, G-Spot ha consolidato il terzo posto in classifica generale, staccato di dieci punti da Argo e incalzato da Volpe (DeVos-Mendelblatt, 9-2), abile, nel corso della prima prova odierna, a recuperare terreno dopo un avvio in sordina. La top five è completata dai giapponesi di Swing (Suzuki-Sehested, 6-7) che, dopo la scarto, vantano cinque parziali nei primi dieci.

Le regate valide per il Melges 32 World Championship, evento conclusivo delle Audi tron Sailing Series organizzato da B.Plan Sports&Events in collaborazione con Melges Europe, la Classe Internazionale e lo Yacht Club Favignana, riprenderanno domani al fronte di condizioni meteo che si annunciano analoghe a quelle della prima giornata, quando il vento ha soffiato prossimo ai 25 nodi. Ricordiamo che la serie è prevista sulla distanza di dieci prove.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here