SHARE

Talamone- La grande vela arriva a Talamone con una delle regate più importanti al mondo. Il Campionato del Mondo Snipe, organizzato dal 19 al 26 settembre dal Circolo della Vela Talamone, è infatti un evento di primaria importanza tecnica e quantitativa, visto che coinvolge ben 83 equipaggi da 18 Nazioni che arrivano a questa regata dopo aver superato una difficile selezione nei rispettivi paesi. Il Mondiale Assoluto, evento che si disputa ogni due anni, è preceduto dal Mondiale Juniores, che porta nel borgo marinaro toscano, dal 12 al 18 settembre, altri 36 equipaggi da 11 Nazioni.

Panorama su Talamone, con la sede di rappresentanza del CV Talamone situata nel l'antico faro che vedete sulla punta.
Panorama su Talamone, con la sede di rappresentanza del CV Talamone situata nel l’antico faro che vedete sulla punta.

Il Mondiale Snipe vanta nel suo albo d’oro alcuni dei grandi campioni della storia della vela, dal danese Paul Elvstrom, quattro volte oro olimpico, al brasiliano Torben Grael, cinque volte medaglia olimpica e conosciutissimo tattico di Luna Rossa in America’s Cup, all’argentino Santiago Lange, due volte medaglia olimpica. Vincerlo è segno indiscutibile di qualità velica, dato che lo Snipe, deriva a doppio assai tecnica disegnata nel 1931, può essere considerate una delle derive di più alto livello tecnico tra le classi non olimpiche.

Il Mondiale Snipe torna in Italia per la seconda volta, dopo che fu ospitato nel 1995 dalla città di Rimini. L’Italia vanta un solo successo nella storia del Mondiale, quello ottenuto da Mario Capio nel 1955 a Santander, in Spagna. Sono molti i favoriti per la conquista del titolo 2015, tra questi l’americano Augie Diaz, già due volte iridato, l’argentino Soubie, il brasiliano Tinoco, gli spagnoli de Valenzuela e Triay. Molti gli outsider, tra cui gli italiani Solerio-Lambertenghi, Poggi-Vanni e gli argentini Miguel Costa, designer anche lui con campagne di America’s Cup in Luna Rossa e attuale project manager di Azzurra, e Agustin Zabalua, ex campione del mondo D-One che regaterà con una barca preparata al Club Velico Castiglione della Pescaia. In totale sono iscritti al Mondiale 16 equipaggi italiani per l’Assoluto e 10 per lo Juniores.

Snipe in regata a Talamone. Foto Cardoni
Snipe in regata a Talamone. Foto Cardoni

Talamone ha battuto una forte concorrenza internazionale per aggiudicarsi l’evento, grazie alle eccezionali condizioni meteomarine del tratto di mare tra l’estremità meridionale del Parco della Maremma e l’Argentario, conosciuto dagli appassionati come “Snipe Bay”, e per la bellezza del territorio, che ha fatto letteralmente innamorare I velisti italiani e stranieri che spesso vengono a regatare qui. Notevole lo sforzo del Circolo della Vela Talamone, presieduto dall’Ammiraglio Sergio Biraghi e che ha nel vice presidente Alessandro Testa il referente principale dell’organizzazione. Sulla piazza a mare di Talamone è stato allestito un enorme villaggio ospitality, la cui inaugurazione è avvenuta alle 17 di oggi 10 settembre. Sono stati predisposti tre scivoli per il varo delle barche, nonché aree per la stazza e il rimessaggio degli Snipe. Ricco il programma di eventi collaterali, che comprende cene di gala, conferenze e concerti aperti anche alla cittadinanza.

Il sindaco di Orbetello Monica Paffetti è intervenuta all’inaugurazione del Villaggio e ha dichiarato: “La piccola Talamone sarà al centro del mondo nelle prossime settimane: il campionato Snipe è una delle regate più importanti a livello internazionale. Si disputerà dal 12 al 26 settembre nel mare di fronte a Talamone, nel Comune di Orbetello. Tra Assoluto e Juniores il mondiale coinvolgerà ben 119 equipaggi provenienti da 29 Nazioni. Un evento straordinario per questo piccolo paese arroccato sul mare e di grande prestigio per l’intero territorio provinciale. La scelta del porto di Talamone è un riconoscimento per la nostra infrastruttura portuale e per la nostra bellissima costa. Siamo entusiasti ed orgogliosi di ospitare una manifestazione sportiva così importante e pronti a dare il massimo dal punto di vista dell’accoglienza.

Ringraziamo il locale Circolo della Vela, ed in particolare l’Ammiraglio Sergio Biraghi e Alessandro Testa, per aver presentato e sostenuto la candidatura della frazione più suggestiva del territorio per ospitare i Mondiali, battendo la concorrenza della città spagnola di Malaga”.
www.snipeworlds2015.com

Twitter: #snipeworlds2015

Il Mondiale Snipe è organizzato dal Circolo della Vela Talamone, con la sponsorizzazione di Fincantieri, Bit.Care.it, Banca di Saturnia e Costa d’Argento, Consorzio Molo di Talamone. Partnership di: Rete IVO, DB Marine, Olimpic Sails, Viaggi Vacanze, Zeurino Barche, Nautica Toni, Autonautica Diglio, Consorzio LaMMA, VittoRomo IT, Paolo Cardoni, Matteo Semprini Cesari.

Questi gli equipaggi italiani presenti al Mondiale Assoluto:

44. Pietro Fantoni
Marinella Gorgatto
15790 Snipe, Moruzzo, UD ITA ITA
45. Fabio Rochelli
Daniela Rochelli Semec
30983 Snipe, TRIESTE, ITALIA ITA ITA
46. Enrico Solerio
Paolo Lambertenghi
31265 Snipe, Torino, TO ITA ITA
47. GIAMPIERO POGGI
EUGENIA VANNI
31285 Snipe, ROME, RM ITA ITA
48. Francesco Rossi
Gianfranco Filippini
29510 Snipe, Bologna, Bologna ITA ITA
49. ALBERTO SCHIAFFINO
GIANPIETRO PASQUON
31294 Snipe, Milano – Valle di Ledro, MI ITA ITA
50. Dario Bruni
Carlo Collotta
30706 Snipe, Cremona, CR ITA ITA
51. Stefano Longhi
Eleonora Zuzic
30774 Snipe, Trieste, Trieste ITA ITA
52. Fabrizio Onofri
Jacopo Di Giuseppe
30673 Snipe, Ancona, AN ITA ITA
53. Filippo Perdisa
Marco Rinaldi
30922 Snipe, Ozzano Emilia, Bologna ITA ITA
54. Lapo Savorani
Federico Milone
29571 Snipe, Firenze, Firenze ITA ITA
55. andrea pesci
lorenzo baldi
29869 Snipe, firenze, italia ITA ITA
56. MARCO PANTANO
FRANCESCO FONTANA
29722 Snipe, BOLOGNA, ITALY ITA ITA
57. Giuseppe Prosperi
Marco Ceccarelli
30224 Snipe, Rimini, Rn ITA ITA
58. ANDREA GEMINI
Giovanna Gangitano
30403 Snipe, ROMA, ROMA ITA ITA
59. Giuseppe Morani
GIUSEPPE BORRELLI
30879 Snipe, ROMA, ROMA ITA ITA

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here