SHARE

Talamone- Ben tre prove oggi al Campionato del Mondo Juniores Snipe a Talamone. Si è regatato ancora con vento tra S e SSW sui 10-12 nodi, andato poi a calare a 5-6 nel corso del pomeriggio. I 36 equipaggi da 11 Nazioni hanno dovuto affrontare condizioni difficili, complicate dal fatto di dover sempre cercare la miglior pressione sul campo di regata posizionato in modo scenografico vicino alla scogliera del Parco della Maremma. Il tutto per la soddisfazione di curiosi e accompagnatori internazionali che affollavano la parte alta del borgo attorno al castello.

Meotto-Cassandro. Foto Capizzano
Meotto-Cassandro. Foto Capizzano

Il Campionato si presenta molto equilibrato con tre vincitori diversi nelle tre prove disputate oggi, andate rispettivamente ai brasiliani Grael-Kohler, agli spagnoli Lopez Montoya-Belmonte Cuenca e ai brasiliani Rondina-Boani. In testa alla classifica dopo Quattro prove, senza scarto, sono gli spagnoli Antonio Lopez Montoya e Gregorio Belmonte Cuenca del Club di Cartagena (6-5-1-3 per loro). Secondi I giapponesi Nakagawa-Oka (5-8-2-6) e terzi I brasiliani Rondina-Boani (11-2-9-1). I vincitori di ieri, I brasiliani Grael-Kohler, hanno vinto la prima prova di giornata, andando poi però a concludere 11-12 quando il vento è calato a 5 nodi. Al momento occupano la quarta posizione.

Chi deve essere soddisfatto è l’equipaggio italiano formato dai friulani Michele Meotto e Alberto Cassandro (YC Lignano), quinti al momento in classifica con parziali 3-17-3-2 che, quando entrerà lo scarto dopo la sesta prova completata, possono ambire alla lotta per il podio. Gli altri italiani nei primi venti sono 12.Rochelli-Rochelli e 17.Savorani-Milone (equipaggio locale del Circolo della Vela Talamone). Domani prosegue il Campionato, con
altre tre prove a partire dalle 11.

I giapponesi Nakagawa-Oka. Foto Capizzano
I giapponesi Nakagawa-Oka. Foto Capizzano

In serata si è svolta la conferenza del programma di eventi, dedicata alla salvaguardia del Mare della Maremma, il progetto “La casa dei pesci” con le sculture di Emily Young che, una volta immerse, andranno a impedire la pesca a strascico troppo sotto costa.

Il video del giorno:

Proseguono gli arrivi dei concorrenti per il Mondiale Assoluto, in programma dal 19 al 26 settembre. In banchina si sono già visti tra gli altri l’iridato americano Augie Diaz, gli argentini Louis Soubie e Agustin Zabalua e Piero Fantoni, campione italiano 2015.

Una partenza. Foto Capizzano
Una partenza. Foto Capizzano

www.snipeworlds2015.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here