SHARE

Napoli- Ancora poco vento e alcune prove finalmente disputate nella seconda giornata dsel CICO a Napoli. La brezza sui 5-6 nodi si è formata solo alle 14 e i campi di regata sono stati posizionati consentendo di dare alcune patenze prima del nuovo calo del vento, avvenuto alle 16:30. Sul campo Alfa, quello di 470 e Finn, quanlche ritardo non ha consentito di approfittare dell’oretta che sembrava regatabile. Su quello dei 49er e dei Nacra, invece, sono state disputate due prove, con Stefano Cherin e Andrea Tesei in testa (4-1) a pari punti con Angilella-Zucchetti (1-4). Terzi Tita-Cavalli (3-2). la notizia è che in una prova Giulia Conti e Francesca Clapcich (1-2) sono state battute dalle giovani Raggio-Bergamaschi (2-1).

49er oggi a Napoli. Foto Taccola/FIV
49er oggi a Napoli. Foto Taccola/FIV

Mell’unica prova dei Laser Radial successo per Laura Cosentino che ha preceduto la messicana Calles e Maelle Frascari. Settima Silvia Zennaro. I Laser Standard hanno effettuato una partenza e la regata è stata quasi completata, salvo poi essere annullata a pochi minuti dalla conclusione.

Negli RS:X uomini tre prove disputate con Mattia Camboni primo (2-1-1) davanti a Federico Esposito (1-2-2) e Michele Cittadini (3-3-4). Nessuna prova per gli RS:X donne.

I Nacra 17 hanno visto i cinque cat iscritti disputare due prove. Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (2-1) sono in testa su Porro-Micol (1-2) e Lorenzo Bressani con la nuova prodiera Caterina Banti (3-3).

Due prove anche nella classe paraolimpica 2.4, dove conduce Antonio Squizzato (1-1) su Daniele Malavolta (2-5) e Pasquale Lapera (4-3).

Domani segnale di avviso alle ore 11 per tutte le classi.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here