SHARE

Trieste- L’analisi e lo studio in tempo reale dei campi di regata ridotti delle derive è uno dei problemi principali per i coach e i velisti, che si trovano a dover interpretare campi di diametro spesso inferiore al miglio. Proprio per affrontare questa variabile determinante, la Barcolana Young, nell’ambito della Barcolana 2015 a Trieste, ha permesso ad alcuni allenatori di provare in acqua la nuova strumentazione Esa Coach, in demo sul gommone di Matteo Sangiorgi di Olympic Sails e in visione a terra presso lo stand di Astra Yacht durante le giornate del 3 e 4 ottobre.

IMG_9472

Per la demo il team di Astra Yacht ha affiancato i gommoni degli allenatori nelle procedure di partenza, mostrando in tempo reale come alla rotazione del vento corrispondesse un guadagno in metri e della linea di partenza, fornendo dati oggettivi utili a coadiuvare l’”occhiometro” degli allenatori.

La Società Velica Barcola e Grignano ha deciso di mettere a disposizione alla classe Optimist Italia la centralina completa, messa in premio grazie alla collaborazione tra Astra Yacht e Seesailing. Esa Coach sarà, quindi, attivo sul gommone della classe Optimist già da sabato 10 ottobre, durante il raduno GAN (Gruppo Atleti Nazionale) a Riva del Garda.

Esa Coach è l’ultimo prodotto di casa Astra Yacht, azienda italiana specializzata nella ricerca tecnologica per strumenti di rilevazione dei dati nautici. Pensato per essere montato sulle imbarcazioni d’appoggio come i gommoni, Esa Coach è in grado di analizzare in tempo reale e registrare tutti i dati del campo di regata. La centralina Esa Coach Box, tramite un sensore del vento, un potente GPS interno a 20Hz ed una bussola, permette di mappare le condizioni delle sessioni di allenamento o delle regate.

È possibile scegliere la configurazione di sistema tra un sensore del vento Wi-Fi ed uno cablato, che rappresentano il livello di installazione base. È poi possibile montare il sensore Log Esa Coach, in grado di fornire in tempo reale anche i dati della corrente. Le informazioni provenienti dai sensori sono gestite da una centralina che computa tutte le decisioni con algoritmi all’avanguardia per il calcolo delle condizioni del campo di regata, e sono comodamente consultabili tramite l’Applicazione specifica sviluppata da Astra, scaricabile su tutti i dispositivi iOS come iPad, iPhone, iPod.

www.esa-coach.com

www.astrayacht.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here