SHARE

Haifa, Israele- Appuntamento finale con le qualificazioni olimpiche per il 470. Scatta infatti domani ad Haifa, in Israele, il Campionato del Mondo del doppio olimpico, che tra l’altro mette in palio 6 posti per nazione per gli uomini e 3 per le donne in vista dei Giochi di Rio 2016. L’Italia, come noto, deve ancora ottenere la qualificazione per nazione, e se la dovrà vedere con altre 18 Nazioni nel maschile e 13 Paesi nel femminile. Conbclusione il 17 ottobre, con le Medal Race.

Foto
Foto Alevromytis/470

Il 470, classe in questo quadriennio apparsa un po’ stanca e in crisi di numeri soprattutto nelle flotte maschili, si presenta in effetti a questo Mondiale con soli 62 equipaggi maschili, contro i 42 femminili. In regata vi saranno cinque team italiani, due uomini e tre donne. Iscritti sono Matteo Capurro e Matteo Puppo (YC Italiano), Emanuele ed Enzo Savoini (LNI Genova), Roberta Caputo e Alice Sinno (CC Aniene), Elena Berta e Sveva Carraro (Aniene/Aeronautica Militare), Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano/CV Toscolano Maderno). Starà a loro raggiungere l’obiettivo della qualificazione per Nazioni a Rio.

Per il titolo iridato favoriti d’obbligo sempre i soliti aussie Belcher-Ryan tra gli uomini e le kiwi Aleh-Powrie tra le donne.

http://2015worlds.470.org

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here