SHARE

Malta- La grande classica del Mediterraneo, la Rolex Middle Sea Race del Royal Malta Yacht Club, è pronta a proporre un’altra edizione da record. Con 117 barche iscritte, da 22 Nazioni, la Middle Sea 2015 vede il ritorno di Rambler 88 di George David, detentore dell’attuale record della regata in 47 ore 55 minuti e 3 secondi stabilito nel 2007 con il Rabler 90. A bordo un super equipaggio internazionale di cui farà parte anche il nostro Lorenzo Mazza. Record che sarà attaccato anche dai due multiracer oceanici, il MOD70 Phaedo 3 e il 63′ Paradox.

Rambler 88
Rambler 88, Foto Wright

Le partenze dalla Grand Harbour di La Valletta, Malta, inizieranno dalle 11 di sabato 17 ottobre per le classiche 608 miglia attorno alla Sicilia e isole minori, senza dubbio il più bel percorso al mondo per una regata d’altura con passaaggi indimenticabili come lo Stretto di Messina, Stromboli e Lampedusa. Imponente, al solito, la flotta italiana con l’IRC 52 B2 di Michele Galli (Francesco de Angelis tattico) e il Cookson 50 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato (skipper Matteo Savelli, a bordo anche Alberto Bolzan e Flavio Favini tattico) tra i principali pretendenti al successo overall in handicap IRC.

Entry List: http://www.rolexmiddlesearace.com/entrants/

www.rolexmiddlesearace.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here