SHARE

Haifa, Israele- Il 470 italiano resta per ora fuori dalle Olimpiadi di Rio 2016. Al Mondiale conclusosi oggi ad Haifa, infatti, Roberta Caputo e Alice Sinno (Aniene) non sono riuscite a conquistare un piazzamento sufficiente per qualificare l’Italia ai Giochi. Le due ragazze hanno infatti mancato la Medal Race dopo le due negative prove di ieri (33-19) e hanno concluso il Mondiale al ventesimo posto. I tre posti per nazione assegnati ad Haifa sono andati a Polonia, Germania e Australia.

Ci sarà un’ulima chance con gli ultimi posti che saranno assegnati alla qualificazione continentale, che si svolgerà per l’Europa al Trofeo Sofia di Palma nell’aprile 2016

xamarherphaifa5

Il titolo mondiale femminile è andato alle austriache Vadlau-Ogar, che hanno preceduto le britanniche Mills-Clarck e le francesi Lecointre-Defrance. Le altre italiane: 25.Di Salle-Dubbini; 33.Berta-Carraro.

Le chance della vela italiana nel 470 maschile erano ormai scomparse dalla mancata qualificazione dei due equipaggi italiani nella Gold. I Savoini conclusono 35esimi, menter Capurro-Puppo sono 39esimi. Anche qui ultima chance a Palma la prossima primavera.

Il Mondiale maschile è andato ancora una volta agli australiani Belcher-Ryan, che hanno preceduto i croati Fantela-Marenic e i russi Sozykin-Gribanov.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here