SHARE

Marina di Scarlino- Vento leggero all’October Match Race, vinto dal finlandese Antti Luhta, con 6 vittorie su 6 nel round robin. Seguono i francesi di Maxime Mesnil e l’equipaggio del laserista livornese Francesco Marrai. Nove team, provenienti da tutta Europa si sono affrontati nelle acque del Golfo di Follonica. Solo un round robin è stato disputato, malgrado l’attenta ricerca del vento da parte del Comitato di Regata, presieduto dal cagliaritano Marco Clivio.

Una fase dei match. Foto Club Nautico Scarlino
Una fase dei match. Foto Club Nautico Scarlino

Favorito il finlandese Luhta (numero 31 nella ranking list mondiale), che si è dimostrato all’altezza delle aspettative, conquistando il primo posto (6-0). Al secondo posto il team francese capitanato da Maxime Mesnil (6-1). Terzo l’equipaggio di Francesco Marrai (4-2), atleta di punta per la Squadra Nazionale in vista delle prossime olimpiadi (classe Laser), che schierava alla prua il pluri-titolato Alberto Fantini.
Buono l’esordio del team del toscano Ettore Botticini (3-3), al quarto posto.
Il Comitato di Regata è stato presieduto da Marco Clivio, mentre il Chief Umpire è stato Luca Babini.

L’evento è stato organizzato dal Club Nautico Scarlino con la collaborazione di Millenium Sails, e il supporto tecnico di Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service.
Il prossimo evento del Club Nautico Scarlino sarà il November Match Race, in programma il 14-15 novembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here