SHARE

Sanya, Cina- Mentre l’ISAF, la federvela mondiale, è alle prese con un acceso Meeting annuale a Sanya, in Cina, si è svolto nella serata di oggi il Gala per l’assegnazione dei Rolex ISAF World Sailor of the Year.

Peter Burling e Blair Tuke
Peter Burling e Blair Tuke

Vincitori per la categoria maschile sono stati i neozelandesi Peter Burling e Blair Tuke, campionissimi del 49er e volti nuovi di Emirates Team New Zealand in America’s Cup, con cui hanno vinto le ACWS di Goteborg. In 49er sono imbattuti da una ventina di regate nel 49er, hanno vinto anche il Test Event di Rio. Il timoniere Peter Burling ha vinto nel 2015 anche il Mondiale Moth. I due hanno battuto Ian Walker, che sembrava il favorito dopo la sua vittoria nella Volvo Ocean Race.

Sarah Ayton (GBR) alla premiazione. Foto Rolex
Sarah Ayton (GBR) alla premiazione. Foto Rolex

Nella categoria femminile la vittoria è andata alla britannica Sarah Ayton, per le sue brillanti prove su The Wave Muscat, dominatore nelle Extreme Sailing Series. In carriera la Ayton vanta anche due ori olimpici (uno da prodiera nel 2004 e uno da timoniera nel 2008) nella classe Yngling.

Sarah Ayton a bordo dell'Extreme 40 The Wave Muscat
Sarah Ayton a bordo dell’Extreme 40 The Wave Muscat

Ricordiamo che nella storia del Rolex World Sailor of the Year l’unica vittoria italiana è quella di Alessandra Sensini nel 2008 dopo la conquista della sua quarta medaglia olimpica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here