SHARE

Falmouth, UK- La mitica Sunday Times Golden Globe del 1968-69, antesignana di tutti i giri del mondo in regata senza scalo, con la vittoria di Sir Robin Knox Johnston e la romantica epopea di Bernard Moitessier segno un’epoca. Per celebrare i cinquant’anni di quell’epica regata, l’australiano Don McIntyre si è inventato come noto la 2018 Golden Globe Race, che ripercorrerà il giro del mondo senza scalo in regata, con barche e mezzi tecnologici simili a quelli della fine Anni Sessanta. La partenza sarà a Falmouth il 14 giugno 2018, l’arrivo in quello stesso porto dell’Inghilterra circa 300 giorni dopo.

22 aprile 1969, Robin Knox-Johnston torna a Falmouth da vincitore del primo Golden Globe con il suo 32 piedi Suhaili. PHOTO CREDIT: Bill Rowntree/PPL
22 aprile 1969, Robin Knox-Johnston torna a Falmouth da vincitore del primo Golden Globe con il suo 32 piedi Suhaili. PHOTO CREDIT: Bill Rowntree/PPL

McIntyre ha confermato oggi la lista dei preiscritti, ben 25, 24 uomini e una donna, provenienti da 12 Nazioni. Ognuno ha già pagato i 3.000 euro di quota d’iscrizione. L’Italia ha tre iscritti: il 49enne Fabrizio Ladi Bucciolini, professionista finanziario di formazione internazionale con cui abbiamo avuto il piacere di navigare la scorsa estate ascoltando i suoi interessanti programmi, il 26enne Edoardo Raimondo e l’italo-svizzero Neree Cornuz, anche lui di 26 anni.

L'inglese Susie Bundegaard Goodall (26) unica donna iscritta al 2018 Golden Globe solo non-stop round the world race. PHOTO CREDIT : PPL Photo Agency
L’inglese Susie Bundegaard Goodall (26) unica donna iscritta al 2018 Golden Globe solo non-stop round the world race.
PHOTO CREDIT : PPL Photo Agency

Le regole prescrivono che le barche impiegate devono essere di serie, tra i 32 e i 36 piedi, costruite prima del 1988 e con una chiglia lunga tipo norvegese, senza timoni appesi. Una regata intorno al mondo in pieno stile dei Sessanta, anche nella navigazione visto che si prevede unicamente navgazione astronomica e GPS e satellitari, pur obbligatori a bordo per motivi di sicurezza, saranno sigillati con uso proibito pena squalifica. Barche in tutto simili al mitico 32 piedi Suhaili con cui Knox-Johnston vinse appunto il Golden Globe originale. Le barche saranno seguite da un tracking live, ma non potranno ovviamente accedere alle informazioni.

Prima della partenza saranno inviate anche 5 Special Invitation a velisti meritevoli tra quelli inseriti nella lista di attesa della regata.

La rotta è semplice: il giro del mondo a sud dei grandi capi senza scalo, con un unico passaggio obbligato nella Storm Bay dei fronte a Hobart (Tasmania).

2018 Golden Globe solo round the world course race starting from Falmouth UK on 14th June 2018
2018 Golden Globe solo round the world course race starting from Falmouth UK on 14th June 2018

Questi i 25 navigatori preiscritti:

Istvan Kopar (62)
America

Roy Butler Hubbard (26)
America

Antonio Felipe García Martínez (41)
America

Michael Guggenberger (38)
Austria

Carl Huber (54)
Austria

Don McIntyre (60)
Australia

Shane Freeman (59)
Australia

Gustavo ‘Rato’ Pacheco   (56)
Brazil

Susie Bundegaard Goodall (26)
Britain

Tim Newson (35)
Britain

Ian Reid (60)
Britain

Chris Jacks (30)
Britain

Antoine Cousot (44)
France

Luc Mery (57)
France

Philippe Peche  (54)
France

Gregor McGuckin (30)
Ireland

Edoardo Raimondo (26)
Italy

Eduardo Rimondo
Eduardo Rimondo

Neree Cornuz (26)
Italy

Neree Cornuz. PHOTO CREDIT : PPL Photo Agency
Neree Cornuz. PHOTO CREDIT : PPL Photo Agency

Are Wiig (56)
Norway

Nabil  W Amra ()
Palestine

Igor Zaretskiy (64)
Russia

Fabrizio Ladi Bucciolini (49)
Italy/Switzerland

Fabrizio Ladi Bucciolini PHOTO CREDIT:  PPL MEDIA
Fabrizio Ladi Bucciolini
PHOTO CREDIT: PPL MEDIA

logowww.goldengloberace.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here