SHARE

Portorosa- Concluso il Campionato Peloritano di Altura organizzato a Portorosa dal Centro Universitario Sportivo di Palermo per le flotte di Messina, Milazzo e Reggio Calabria. Sul mare blu cobalto tra la riserva naturale di Tindari e le isole Eolie la flotta attende sonnecchiosa che la brezza si distenda in una splendida giornata di sole. Si scherza e si ride, ma appena il Comitato comincia a piazzare il campo l’atmosfera muta completamente.

Kika in regata
Kika in regata

Così al segnale dei meno cinque sono tutti pronti a battagliare. Allo zero la flotta esce compatta dalla linea di partenza, vira e si dirige a destra dove c’è più pressione. Inizia un doppio duello tra Kika e Paluck e tra Mizar e Surprise. La velocità dell’aria è minima ed i timonieri conducono la barca con cura senza farle mai fermare. Un minimo errore con quest’aria così leggera porterebbe a distacchi non colmabili. Tra i Gran Crociera Drakkar prende la testa e guadagna metro su metro su Swasa  e Vieniviaconme condotta per l’occasione dall’esperto Uccio Giuffrè. Dopo un’ora e mezza Kika regolerà il gruppo in maniera definitiva, mentre Drakkar incrementerà il suo vantaggio sopratutto sui lati di poppa. Si chiude la prova ed il vento si spegne. La natura riprende il sopravvento ed il Comitato rimanda la flotta a terra.

Pochi minuti e sui telefonini appaiono le classifiche. Kika si aggiudica il Campionato tra i Crociera/Regata mentre Vieniviaconme può esultare per avere completamente ribaltato la classifica generale dei Gran Crociera. Drakkar e Swasa chiuderanno a pari punti  il Campionato subito dopo l’equipaggio reggino.

Dopo la pausa natalizia si ripartirà con il Campionato Invernale. Si sceglierà tra rimanere a Portorosa oppure spostarsi nel difficile Stretto di Messina o provare il campo di regata di Riposto. Occorrerà dare di nuovo intensità alla flotta per prepararla al meglio per l’evento clou della stagione, il Campionato Italiano Assoluto di fine luglio a Palermo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here