SHARE

Parigi – E’ stata presentata come una delle novità del Salone di Parigi, il colosso Beneteau ha svelato al pubblico del Salone Nautique la nuova nata nel settore cruise, l’Oceanis 41.1.

L'Oceanis 41.1 esposto a Parigi. Foto Beneteau
L’Oceanis 41.1 esposto a Parigi. Foto Beneteau

La costante è come sempre quella della firma Finot/Conq per la carena, che hanno riproposto lo spigolo già visto sugli ultimi Oceanis, un particolare che migliora i volumi interni e rende la barca più stabile soprattutto in condizioni ventose.

Per il resto la barca appare più snella del predecessore 41, un disegno della tuga meno estremo e più integrato con lo scafo, che degrada leggermente davnti l’albero contribuendo a migliorare la linea estetica.

Personalizzabile fino nei minimi dettagli, l’interno dell’Oceanis 41.1 offre in tutte le configurazioni linee aeree e armoniose. Grazie alla scelta dei rivestimenti in legno, delle tinte e dei materiali di rivestimento, del numero di bagni e cabine, l’Oceanis 41.1 compie un grande passo in avanti ampliando le possibilità di adattamento a equipaggi e modi di vita a bordo molto diversi fra loro.

Un ulteriore dettaglio dedicato al comfort senza compromessi è il pannello che chiude la poppa: si apre e diventa una comoda spiaggetta vicina al ivello dell’acqua, per chi n crociera non vuole mai dire basta alle soluzioni che vano in contro all’esigenza di comodità.

http://www.beneteau.it/

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here