SHARE

Dusseldorf, Germania- Sarà presentato in anteprima al Boot di Dusseldorf (23-31 gennaio 2016) il Solaris 47, nuovo performance cruiser di Solaris Yachts. Si tratta del quinto modello di questa famiglia, introdotta da Solaris nel 2010 con il 37’ e contraddistinta da un design innovativo con forma scafo a delta, volumi di poppa potenti e murata a spigolo sul mascone di poppa. Soluzioni di avanguardia derivate dai racer oceanici per assicurare stabilità e prestazioni con qualsiasi condizione di mare e di vento, introdotte per la prima volta nei modelli di serie da Solaris sul 37’, divenuta in questi anni una delle barche più copiate ed imitata da tutti i cantieri di questo segmento.

Il rendering del Solaris 47
Il rendering del Solaris 47

Il Solaris 47 prevede una configurazione pensata anche per essere condotto in equipaggio ridotto. Rotaia autovirante, due winch in zona timoniere dai quali è possibile gestire tutte le manovre, completa separazione tra zona ospiti e zona manovre del pozzetto, vano zattera dedicato con facile accesso, cala vele stagna di dimensioni importanti, tender garage a poppa con spazio adeguato per lo stivaggio del tender e del fuoribordo.

L’esclusiva tecnica costruttiva Solaris, che realizza la struttura longitudinale e trasversale di longheroni e madieri non in controstampo incollato allo scafo con stucco o silicone, ma interamente resinati e stratificati a scafo senza controstampi, conferisce allo scafo robustezza e rigidità monolitica. Le sovrapposizioni fra madieri, longheroni e paratie vengono realizzate con la continuità dei tessuti di vetro per rinforzare gli incroci. L’unione paratia maestra, lande, longheroni e madieri, assemblati con questa tecnica costruttiva crea una vera e propria scatola strutturale indeformabile cui viene fissata la chiglia.

Grazie all’assenza di controstampi, la barca è facilmente ispezionabile in tutti i suoi organi e parti vitali e questo aspetto è particolarmente importante per chi percorre molte miglia o effettua navigazioni impegnative. Inoltre, i mobili resinati e stratificati a scafo rendono strutturali gli stessi arredi eliminando per sempre qualsiasi tipo di scricchiolio. Le lande sono in composito e hanno le medesime caratteristiche meccaniche dello scafo al quale vengono laminate in modo solidale, contribuendo così a rinforzare la struttura monolitica Solaris.

Il 47’ sarà presentato in anteprima al boot di Düsseldorf – stand D37 e D41 – padiglione 16.
www.solarisyachts.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here